F1 | GP Abu Dhabi – La gara della Red Bull, Horner: “Ottima prova. Max supremo, uno dei migliori weekend per Alex”

Nell’ultima gara stagionale ad Abu Dhabi la Red Bull ha dettato legge, conquistando la vittoria con Verstappen ed un ottimo quarto posto con Albon.

abu dhabi red bull

La Formula 1 chiude una delle stagioni più singolari della propria storia. Nell’ultimo appuntamento di Abu Dhabi a trionfare è Max Verstappen sulla Red Bull, seguito dai due Mercedes: “È stato il modo migliore per concludere la stagione”.

Le vetture del team di Milton Keynes sono apparse assai in forma tra le curve del circuito di Yas Marina. Sotto ai riflettori della corsa di Abu Dhabi ha ben figurato anche Alexander Albon il quale, nonostante il forte dubbio sulla sua presenza nel team Red Bull 2021, ha ottenuto un ottimo quarto posto alle spalle di Lewis Hamilton.

Alexander Albon

“Sono felice“, esordisce l’anglo-thailandese. “Tuttavia credo che se avessi avuto qualche giro in più sarei riuscito a sorpassare Lewis e ad ottenere il podio. Probabilmente ho gestito troppo le gomme ad inizio stint”.

“Il risultato del team mi soddisfa. Le sensazioni in macchina erano buone, credo sia stato il mio miglior weekend in Formula 1″, continua l’ex pilota della Toro Rosso.

Ovviamente c’era molta pressione alla vigilia; il mio unico obiettivo era concentrarmi sulle mie prestazioni e fare il miglior lavoro possibile, quindi sono orgoglioso di come è andata”.

È fantastico dimostrare a tutti che sono abbastanza forte mentalmente per reggere tutti i discorsi esterni e continuare a migliorare”, conclude il giovane pilota della Red Bull.

Christian Horner

All’ultima bandiera a scacchi del campionato a parlare è stato anche il team principal Chris Horner: Una vittoria è il miglior modo per concludere la stagione in quello che è stato un anno impegnativo e strano”.

L’ultima volta che vincemmo qui fu con Vettel nel 2013. Negli anni successivi la Mercedes è sempre stata imbattibile. Max è stato supremo tutto il weekend, è stata una prestazione fenomenale”.

Alex – continua Horner – ha avuto probabilmente uno dei suoi weekend di gara migliori dell’anno concludendo quarto dietro a Lewis. Nel complesso questa è stata una prestazione molto forte del team”.

Complimenti ad Honda per essere stato l’unico costruttore di motori a non incorrere in alcuna penalità quest’anno e per il raggiungimento della seconda vittoria con noi in questa stagione. Un grande ringraziamento va anche a tutto lo staff di Milton Keynes che quest’anno ha lavorato instancabilmente in circostanze difficili”, conclude il boss della squadra austriaca.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | L’ultimo team radio di Sebastian Vettel in Ferrari: Vettel canta “Azzurro” di Celentano [AUDIO]

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.