F1 | GP Abu Dhabi – l’ultima di Vettel in rosso: “Sei anni speciali, mi mancherete”

Il GP di Abu Dhabi è stato l’ultimo in Ferrari per Sebastian Vettel, il quale al termine della gara si è lasciato andare a saluti e ringraziamenti rivolti a tutto il team per i sei splendidi anni trascorsi insieme.

Vettel GP Abu Dhabi
Credits: twitter.com/MorganCARON_

Il 14° posto nel GP di Abu Dhabi non era di certo il modo in cui Sebastian Vettel avrebbe meritato di lasciare la Ferrari ma, come detto anche dal lui stesso, oggi non bisogna parlare della gara. Vettel, passata la bandiera a scacchi, ha dedicato al team prima un toccante team radio, e poi nelle interviste post gara, ha voluto ringraziare tutti i ragazzi che hanno contribuito a fargli e farci vivere sei anni speciali insieme. In più si è soffermato anche a parlare del futuro che lo attende, lanciando anche un monito al Covid-19:

Di seguito le dichiarazioni del pilota:

Sebastian Vettel

“Preferirei non parlare della gara. Senza dubbio è stata una gara emozionante. Gli ultimi sei anni sono stati molto speciali per me, all’inizio ho vissuto in un sogno, alla fine un po’ meno ma è andata così. Mi dispiace molto anche per la squadra. Sento che provano un grande affetto per me e mi mancheranno. Devo dire però che sono anche contento di poter andare avanti sulla mia strada”.


“Adesso sono felice di poter ritornare a casa dalla mia famiglia, passare bene le feste e l’inizio del nuovo anno, sperando sempre che questo c*zzo di Covid ci lasci in pace. Posso dire che attualmente sono contento e triste allo stesso modo”.

“Ci sarà molto tempo per pensare al mio futuro e a quando inizierò a lavorare con Aston Martin. Il mio unico pensiero ora è andare nei box per festeggiare con i ragazzi un’ultima volta. Dopo tornerò a casa dalla mia famiglia e a gennaio potremo iniziare a pensare al lavoro da fare”. 

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Abu Dhabi – Risultati: Verstappen domina sulle Mercedes, McLaren terza nel costruttori!

 

mm

Edoardo Borriello

Salve a tutti, sono uno studente di scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza università di Roma, da sempre grande tifoso e appassionato di F1.