F1 | GP Abu Dhabi – Mercedes, Toto Wolff: “Correremo con una livrea diversa”

Il Team Principal Mercedes, Toto Wolff, fa il punto della situazione sul weekend di Abu Dhabi, tra il dubbio Hamilton – Russell, e una livrea speciale per celebrare l’annata di successi.

toto wolff mercedes gp abu dhabi f1 livrea diversa speciale hamilton russell covid
credits: Media MercedesAMGF1

Toto Wolff, inaugura il weekend di Abu Dhabi per la Mercedes, spiegando la situazione Hamilton e Russell, e annunciando una livrea diversa per la gara negli emirati.

Il pit stop del Bahrain

Ci dirigiamo verso l’ultima gara della stagione in cerca di riscatto dopo una gara deludente a Sakhir, dove sia George che Valtteri hanno perso l’opportunità di vincere. L’errore al pit stop ha mostrato un problema di fondo con il nostro interfono, e abbiamo messo in atto misure, sia tecniche sia nel modo in cui operiamo, per assicurarci che non si ripeta”, ha assicurato Wolff.


George o Lewis?

“Ci sono ancora alcuni punti interrogativi su chi sarà in macchina questo fine settimana ad Abu Dhabi. Le condizioni di Lewis stanno migliorando, ma non sapremo se guiderà fino all’ultimo. Faremo tutto il possibile per farlo salire in macchina e sappiamo che è determinato a tornare il prima possibile. Ma la sua salute è la nostra priorità principale, quindi vedremo qual è la situazione e poi decideremo”.

Una livrea speciale

Abbiamo una sorpresa molto speciale questo fine settimana ad Abu Dhabi, per i membri del nostro team. Sabato e domenica correremo con una livrea leggermente diversa, con il nome di tutti sulla vettura. Vogliamo onorare l’enorme impegno e determinazione di tutte le persone a Brixworth e Brackley. Tutti hanno spinto al massimo quest’anno, alzando il livello in questa stagione estremamente intensa. Speriamo che questo gesto vada in qualche modo a mostrare l’apprezzamento che abbiamo per tutti i soggetti coinvolti.”

Il weekend di Abu Dhabi

“Abu Dhabi è sempre un fine settimana di gara divertente con l’atmosfera di fine stagione, e una pista interessante da affrontare per gli ingegneri. L’atmosfera sarà leggermente diversa quest’anno con le misure di controllo del COVID-19. Tuttavia siamo più motivati ​​che mai a concludere la stagione con un buon risultato, e ad affrontare la pausa invernale con il piede giusto”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Alonso in pista ad Abu Dhabi con la Renault R25 con cui vinse il primo titolo

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1