F1 | GP Abu Dhabi – Prove Libere Mercedes: “Nessun margine di errore nelle qualifiche”

Giornata solida per le Mercedes oggi, che guidano entrambe le sessioni di prove libere con Bottas. Hamilton un po’ meno a suo agio. Vetture competitive sia sul ritmo di qualifica, sia sul passo gara. Abu Dhabi Libere Mercedes

Abu Dhabi Libere Mercedes
Credits: Formula 1

Buon inizio dell’ultimo weekend stagionale per la Mercedes. Un ottimo Bottas guida entrambe le sessioni di libere, con Hamilton leggermente indietro, ma in ripresa nella seconda sessione. Unico neo per il finlandese l’incidente con la Haas di Grosjean, per il quale gli è stata data una reprimenda dalla direzione gara. Abu Dhabi Libere Mercedes
Ricordiamo che Valtteri Bottas partirà dal fondo dello schieramento per aver sostituito la power unit all’inizio di questo weekend.

Ecco le dichiarazioni dei piloti e di James Allison.

Valtteri Bottas

FP1: P1 – 1:36.957 – Medium
FP2: P1 – 1:36.256 – Soft

“È stata una buona giornata in pista; l’auto era ben bilanciata fin dall’inizio. Ho dovuto montare una nuova power unit per il weekend che sembra stia funzionando bene. Il mio ritmo è sembrato competitivo in entrambe le sessioni, quindi da quella prospettiva abbiamo iniziato l’ultimo weekend di gara col piede giusto, ma sono sicuro ci sia margine di miglioramento per domani. La pista era un po’ sporca nei primi giri durante le FP1, ma l’evoluzione è stata veloce ed è stata molto buona per il resto della sessione. La fine della sessione di FP2 è stata compromessa da un incidente con Grosjean; pensavo mi avesse visto mentre cercavo il sorpasso all’interno, ma nel momento in cui ho capito che non mi aveva visto, non c’era più modo di evitarlo“. 

Lewis Hamilton

FP1: P3 – 1:37.591 – Soft
FP2: P2 – 1:36.566 – Soft

“È stato un venerdì inusuale per me; ho faticato con il ritmo oggi, ma ci sono giorni belle e brutte giornate. Tuttavia, la vettura mi è sembrata buona, ma ci sono sicuramente aree in cui possiamo lavorare come team e aree in cui devo lavorare personalmente. Stasera mi siederò è farò sì che questo sia a posto per domani. Ho cercato di esplorare nuove strade con la macchina. Sappiamo già che funziona bene, quindi sto spingendo la macchina in posti diversi, cercando di capire se c’è qualche altro modo in cui posso sfruttare la macchina e le gomme in futuro”.

James Allison – Techincal Director

“È stata una giornata piuttosto positiva, Valtteri è stato competitivo dall’inizio delle FP1 e ha mantenuto un buon ritmo in FP2 sia con poca benzina, sia nelle simulazioni di gara. Lewis ci ha messo un po’ più di tempo a trovare il ritmo con la vettura, ma sembra averlo trovato adesso e sicuramente è stato veloce e molto efficace nei long runs. La macchina si sta comportando bene e speriamo in un buon giorno domani. Sebbene abbiamo avuto un’ottima giornata oggi, è chiaro, guardando a Ferrari e Red Bull, che hanno un buon ritmo con le loro auto, quindi sarà un giorno emozionante domani nelle qualifiche, dove non ci sarà spazio per errori“.

Seguici su Instagram.

F1 – GP Abu Dhabi – Ferrari e Mercedes in lotta sul millesimo… ma a fasi alterne!