F1 | GP Abu Dhabi, Qualifiche deludenti per la Renault – Ricciardo: “Puntavamo a molto di più”

Ad Abu Dhabi si è chiusa l’ultima sessione di Qualifiche della stagione e i piloti della Renault non hanno affatto digerito il risultato. Fuori dal Q3, Esteban Ocon e Daniel Ricciardo partiranno rispettivamente dalla decima e undicesima posizione dopo la penalità assegnata a Leclerc in Bahrain.

Abu Dhabi Qualifiche Renault
Daniel Ricciardo, GP Abu Dhabi 2020. Fonte: Account ufficiale Renault Twitter. 

Ad Abu Dhabi termina l’ultima sessione di Qualifiche della stagione e Renault non può dirsi totalmente soddisfatta del risultato.

Fuori dal Q3, Daniel Ricciardo è riuscito a conquistare il dodicesimo tempo migliore. A soli quarantasette millesimi dal compagno di squadra, Esteban Ocon.

Entrambi i piloti guadagneranno però una posizione in griglia grazie alla penalità che Charles Leclerc sarà costretto a scontare.


Renault avrà quindi l’opportunità di scegliere le mescole con le quali partire domani in gara e ciò offre una certa flessibilità nella strategia da adottare.

Daniel Riccardo

“È un peccato finire dodicesimi oggi, perché stamattina sembravamo veloci con il quarto e terzo posto e puntavamo a molto di più. Siamo arrivati in Q2 con un solo giro veloce sulle Soft, ma poi abbiamo faticato ad eguagliare il ritmo sia con le gomme Medium che Soft. Non sappiamo ancora il perché, stasera analizzeremo ogni dato. Non mi piace partire undicesimo, ma domani abbiamo entrambi la scelta delle gomme e questo è positivo. La strategia sarà fondamentale per la gara. Lo scorso fine settimana abbiamo visto come la partenza con le gomme Medium possa ripagare, quindi domani abbiamo delle opzioni. È la mia ultima gara con la squadra e voglio concludere in bellezza.”

Esteban Ocon

Oggi puntavamo a qualcosa di meglio. Siamo stati nella top ten per tutto il fine settimana, terzi e quarti nella terza sessione di libere. Ci è sembrato di perdere il posteriore, l’aderenza e le gomme non hanno funzionato così bene. È una cosa che dobbiamo capire, sinora è stato un weekend solido. Non è tutto perduto. Dobbiamo fare bene, dobbiamo guadagnare punti e abbiamo la possibilità di scegliere liberamente le gomme, che ci dà qualcosa su cui lavorare. Il nostro obiettivo è finire la stagione bene.”

Alan Permane, direttore sportivo

“Ovviamente, è stata una sessione di Qualifiche deludente per noi. La monoposto funzionava molto bene nell’ultima sessione di libere, quindi dobbiamo analizzare e imparare. Non ci sono stati particolari problemi di equilibrio, ma entrambe le vetture mancavano di aderenza complessiva. Il lato positivo è che avremo la possibilità di scegliere liberamente le gomme per la partenza e abbiamo visto cosa può succedere dall’undicesima posizione in griglia lo scorso fine settimana. Daremo tutto in questa gara finale per ottenere un buon bottino di punti e chiudere la stagione in positivo.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Qualifiche GP Abu Dhabi – Straordinario Verstappen in Pole, 2° Bottas