F1 | GP Abu Dhabi – Qualifiche Mercedes, Hamilton: “Ho avuto problemi con il bilanciamento, speriamo di riuscire a dare filo da torcere a Max in gara”

Ultimo sabato di qualifiche ricco di sorprese per la F1, con una Mercedes che ha chiuso in 2° e 3° posizione ed un Lewis Hamilton che ha faticato a ritrovare il ritmo. Inarrestabile Max Verstappen che ha conquistato la pole lasciando a bocca asciutta le due Mercedes

qualifiche Mercedes
Foto: Mercedes AMG F1

Ultimo sabato di qualifiche sorprendente per la F1 con una Mercedes che, per la prima volta quest’anno, non ha conquistato la pole position. La scuderia tedesca, infatti, ha concluso in seconda e terza posizione, mentre a guadagnarsi la pole è stato un incredibile ed inarrestabile Max Verstappen. Un risultato insolito, dunque, per la Mercedes che, proprio in tempo per le ultime qualifiche dell’anno ha accolto di nuovo nel box Lewis Hamilton, dopo l’assenza dovuta al Covid. Ecco che cosa hanno detto Andrew Shovlin, Toto Wolff, team principal della Mercedes, ed i piloti Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

Andrew Shovlin

Le difficoltà di oggi sono state una sorpresa per noi, perché ieri abbiamo ottenuto dei buoni risultati. Già dalle FP3 però è stato evidente che avevamo problemi di grip e, nel settore finale specialmente, perdevamo molto. Ovviamente le cose sono andate meglio in qualifica, perché dopotutto abbiamo combattuto per la pole. Il problema però è che i team di centro gruppo erano troppo vicini e la Red Bull alla fine ha conquistato la prima posizione. Dobbiamo capire come mai non siamo riusciti a far andare in temperatura le soft, perché per il resto la macchina sembrava andare bene e non ha avuto particolari problemi. La chiave quindi sarà trovare la strategia giusta stanotte per permettere a Valtteri e Lewis di combattere per la vittoria”

Toto Wolff

Considerando come sono andate le FP3, concludere in 2° e 3° posizione non è poi così male. Innanzitutto sono felice del risultato ottenuto da Valtteri che nelle ultime settimane ha spesso faticato. Inoltre siamo tutti felicissimi di rivedere Lewis in pista, per essere stato fermo 10 giorni,  il risultato che ha ottenuto oggi è stato pazzesco. Domani avremo varie opzioni per quanto riguarda la strategia e due monoposto che potranno mettere pressione a Max. Speriamo che l’ultimo GP della stagione sia entusiasmante e ovviamente daremo il meglio per ottenere il miglior risultato possibile

Valtteri Bottas

“Innanzitutto complimenti a Max per il risultato ottenuto, ha fatto veramente un buon lavoro. Per tutto il weekend non siamo riusciti a sfruttare al meglio le soft, cose che invece la Red Bull è riuscita a fare. Verso la fine della sessione, inoltre, ho avuto problemi di sottosterzo. Ho cercato di dare il massimo ma credo che oggi ci sia mancata semplicemente la velocità. Per conquistare la pole, infatti, è necessario riuscire a sfruttare al massimo le gomme soft, cosa che noi non siamo riusciti a fare. Domani però partiremo con le Medium, con cui oggi siamo andati bene, quindi possiamo ancora ottenere un buon risultato. Dopotutto in F1 tutto può accadere!”

Lewis Hamilton

“E’ stato un weekend veramente molto complicato, non è facile ritrovare il ritmo, ma sono comunque felice di poter ritornare in pista e cercherò di chiudere questa stagione nel miglior modo possibile. Ho avuto molti problemi per quanto riguarda il bilanciamento della macchina, ma ho cercato di dare il massimo. Ovviamente sono deluso di aver chiuso in terza posizione, ma bisogna fare anche i complimenti a Verstappen che quest’anno è stato fantastico. Speriamo domani di riuscire a fare una bella gara e dare filo da torcere a Max. Sicuramente si tratta di un tracciato in cui sorpassare è molto difficile ma la chiave sarà utilizzare una buona strategia, non vedo l’ora di vedere come andrà!”

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | GP Abu Dhabi – Racing Point anonima in qualifica