F1 | Gp Abu Dhabi – Raikkonen: “Contento di aver fatto parte della Storia Ferrari”

Ultima gara del campionato 2018, ultima gara in Ferrari per Kimi Raikkonen. Dopo 8 stagioni, si chiude definitivamente la storia d’amore tra il Cavallino e il pilota finlandese, ultimo Campione del Mondo con la Rossa nel lontano 2007. Gp Abu Dhabi Raikkonen

Foto Ferrari

Questo week-end il Gran Premio di Abu Dhabi rappresenterà l’ultima gara in rosso per Kimi Raikkonen prima del suo passaggio all’Alfa Romeo-Sauber. Un rapporto con la Rossa durato per ben 8 stagioni e che ha visto il suo apice con la vittoria del Titolo Mondiale Pilota nel 2007.

Nonostante le prestazioni inconstanti, Iceman è un pilota entrato nei cuori di tutti i tifosi della Ferrari e non solo. Un pilota capace di riunire tutti gli appassionati della Formula 1 nella gioia di una sua vittoria, come accaduto ad Austin quest’anno;eun pilota apprezzato per il suo essere anticonformista all’apparenza del Circus;oun pilota definito “freddo come il ghiaccio” ma che in realtà nasconde un caldo fuoco nel suo animo.

Alla bandiera a scacchi del Gp di Abu Dhabi, si concluderà questa bellissima storia che è stata uno dei temi principali della Conferenza Stampa di quest’oggi: “Ho già vissuto questo momento, quindi non è una novità per me. Non sono triste perchè non vedo il motivo per esserlo. Rimarranno ancora amici tutte le persone che ho conosciuto così come questa squadra degli ultimi anni; resterò ancora nel paddock quindi non è un cambiamento così drammatico.”

Entrambi (Kimi e la Scuderia Ferrari, ndr.) abbiamo cose nuove davanti a noi e credo che questo sia entusiasmante. Chiaramente ho vissuto dei bei momenti con il team, ho conosciuto persone grandiose. Ci sono stati anche dei momenti difficili, ma questo fa parte del nostro lavoro e le cose devono anche andare in questo modo: a volte, è giusto dover affrontare delle difficiltà.



Ho vinto un Campionato con la Ferrari come pilota e abbiamo vinto per due volte il Titolo Costruttore. Sono molto contento di aver fatto parte di tutto questo perchè non sono tanti i piloti nel corso della storia che ci sono riusciti. Questo mi aiuterà anche a voltare pagina, anche perchè non saremo poi tanto lontani. Continueremo a fare il nostro lavoro e penso che le cose andranno bene.

Foto MotorSportItalia

Il Gran Premio di Abu Dhabi vedrà assegnare i punti per le ultime lotte ancora aperte come quella del terzo posto nella Classifica Piloti che al momento vede Kimi Raikkonen in vantaggio su Valtteri Bottas di 14 punti: “Non credo mi cambierebbe la vita concludere al terzo o al quarto posto, ma se dovessi concludere al terzo posto mi darebbero un premio. In questo non c’è nulla di negativo se non che dovrei fare un altro viaggio per andare a ritirarlo.

.

Altro tema principale della Conferenza è stato il famoso contatto tra Max Verstappen ed Esteban Ocon, con conseguente lite nella sala del peso lo scorso Gran Premio del Brasile per il quale è stato chiesto un parere al campione finlandese: “Ho visto in seguito l’episodio. Sono due ragazzi, sono cose che succedono. Credo che non sia successo nulla di troppo negativo. Se guardiamo il quadro complessivo, dobbiamo considerare che è una questione tra piloti e non è la fine del mondo. Almeno vi hanno dato qualcosa di cui parlare.

F1 | Conferenza stampa GP Abu Dhabi – Alonso: domenica proverò molte emozioni. Un ritorno? Possibile.

F1 | Gp Abu Dhabi – Raikkonen: “Contento di aver fatto parte della Storia Ferrari”
Lascia un voto
mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica, amo la velocità e il rosso dall'età di 3 anni. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.