F1 | GP Abu Dhabi – Renault saluta Hulkenberg: “Il suo contributo è stato fondamentale per la nostra crescita”

Renault ad Abu Dhabi vuole chiudere la parentesi piuttosto negativa del 2019 con un buon risultato, al fine di salutare nel migliore dei modi Nico Hulkenberg, che nel 2020 non vestirà più i panni gialli della scuderia francese. GP Abu Dhabi Renault

GP Abu Dhabi Renault
Immagini Renault Sport F1

Il Team Principal Cyril Abiteboul ringrazia Hulkenberg per il contributo dato nelle passate stagioni al volante della Renault e spera di poter chiudere al 5° posto nel campionato costruttori. GP Abu Dhabi Renault

È stata una stagione più complicata del previsto e la pressione si fa sentire anche all’ultima gara: siamo ad un soffio dalla 5^ posizione e vogliamo far di tutto per accaparrarcela. Siamo fiduciosi, ma sappiamo che la lotta in pista è serratissima.

Vogliamo salutare Nico, dopo 3 stagioni con noi, nel miglior modo possibile. Il suo contributo, la sua esperienza e i suoi risultati sono stati fondamentali per la crescita di Renault in F1. Vogliamo assicurarci di chiudere questo capitolo con un ottimo risultato.”

Hulk alla vigilia della sua ultima gara con Renault:

Sono stati tre anni memorabili per me alla Renault. Ci sono stati alti e bassi, ma sono contento di aver corso per questo team. Abbiamo ottenuto grandi risultati e in alcuni momenti siamo stati molto vicini al podio e conserverò molti bei ricordi. Vorrei ringraziare tutti i membri del team, compresi i miei ingegneri e meccanici, per tutto il loro impegno nelle ultime 61 gare. Ne abbiamo ancora una da disputare e daremo il massimo per il miglior risultato possibile”.

Daniel Ricciardo è motivato a centrare l’obiettivo di chiudere la stagione con Renault 5^ nel campionato costruttori.


“È sempre una gara speciale, essendo l’ultima della stagione. Daremo il massimo, come abbiamo fatto nelle ultime gare della stagione,  per assicurarci qualche punto. Abu Dhabi è sempre stata una pista abbastanza favorevole a me e le gare sono divertenti, quindi non vedo davvero l’ora di uscire in pista per concludere la stagione al meglio.

In gara saremo un po’ sotto pressione per il quinto posto nel campionato costruttori, ma significa che abbiamo qualcosa per cui lottare e mi piace quella sensazione.”

Unisiciti al nostro canale Telegram per non perderti nessuna news relativa al mondo del motorsport!

F1 | Horner: “La pressione mediatica una delle ragioni dietro la retrocessione di Gasly”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.