F1 | GP Abu Dhabi – Risultati FP1: Verstappen davanti alle due Mercedes!

F1 | Le prime prove libere ad Abu Dhabi vedono Verstappen davanti a Bottas e Hamilton, pista in rapida evoluzione fp1

f1 abu dhabi fp1 prove libere

La prima sessione di prove libere sul circuito di Abu Dhabi vede Verstappen in testa, dopo aver abbassato più volte il nuovo record della pista, in rapida evoluzione. Le Mercedes sono comunque parse in grado di rispondere alla Red Bull, con Hamilton più indietro del solito a causa della cancellazione del suo miglior tempo, a 3 centesimi da Verstappen.

Dietro ai primi 4 troviamo Tsunoda, su una rapida Alpha Tauri, e poi Alonso, in buona forma su Alpine, Gasly e le due Ferrari, impegnate in test aerodinamici.

 

Abu Dhabi FP1 2021 classifica

Cronaca in diretta delle FP1 di Abu Dhabi f1

11.30 – Bandiera a scacchi, Verstappen chiude in testa le prime prove libere, seguono Bottas, Hamilton, Perez, Tsunoda, Alonso, Gasly, Leclerc, Sainz e Vettel a chiudere la Top-10. Testacoda per Vettel nel finale.

11.28 – Ancora un’uscità in curva 1 per Bottas e anche Hamilton, tutti i team lavorano su simulazioni di passo gara.

11.24 – Finalmente inquadrato, Jack Aitken  ha percorso finora 22 giri, in vista della prossima sessione di test con la Williams martedì e mercoledì. E’ anche appena davanti a Latifi.

11.21 –  Mentre Sainz blocca in curva 6, c’è questo siparietto tra Horner e Chandhok, che ha aiutato nel ridisegnare questa pista. “Che macchina guida Karun? Hai tolto tutte le curve in cui la Mercedes andava male.”

11.19 РTsunoda si ̬ portato quinto, a 23 millesimi da Hamilton, dietro a Perez, a 8 millesimi. A tre decimi troviamo poi Fernando Alonso.

11.15 РSi lancia anche Leclerc, e in 1.25.846 ̬ subito dietro Gasly, in P8.

11.14 – Eliminato il giro di Hamilton, qui le linee bianche sono il limite. Sainz si porta ottavo dietro a Gasly.

11.12 – Hamilton record nel T1 e nel T3, rimane secondo a 33 millesimi da Verstappen. Si migliorano anche Bottas e Perez.

11.10 – Verstappen gira in 1.25,008, prende anche una gran scia da Alonso. 11° posto per Leclerc, in 1.26,415.

11.08 РGasly abbassa il tempo sotto 1.25,822, si piazza brevemente quarto, ma ̬ poi sopravanzato da Tsunoda e Bottas. Problemi al cambio per Ocon.

11.05 – Hamilton Record nel T1, si piazza a 55 millesimi da Verstappen.

11.02 РBandiera gialla, Bottas sembra aver rilasciato dei detriti passando su un cordolo. E inotre Raikkonen di ̬ girato.

11.00 – Norris e Gasly fanno quasi gli stessi tempi, 1.26.1, 4 millesimi per Gasly.

10.57 – Si lancia ancora il duo Ferrari, ma non migliora.

10.53 – Primo giro veloce per Leclerc, in 1.27,418, ma nonsembra una simulazione di qualifica.

10.52 – Hamilton fa il record nel T1, e chiude a 2 decimi e mezzo da Verstappen.

10.50 – Sainz inizia a simulare dei giri veloci, Verstappen abbassa il limite a 1.25.300, record nel T2 e nel T3.

10.48 РBottas ̬ terzo a 5 decimi, si lancia ancora Alonso, record in T1.

10.47 – Hamilton segna un miglior primo settore e si piazza a 2 decimi da Verstappen. Gasly detiene tuttora il miglior secondo settore.

10.45 – Verstappen ritorna P1 in 1.25.602. La pista sta migliorando velocemente. Un paio di uscite di pista per Valterri Bottas e Kimi Raikkonen in curva 1, Ocon quasi tocca un muretto.

10.41  – Gasly si inserisce in quarta posizione, intanto Alonso gira in 1.26,271 ed è primo! Alpine ha aggiunto lo sticker ironico “El Plan” sulla loro ala posteriore, lo spagnolo punta tutto sul 2022.

10.39 РHamilton si abbassa in 1.26.290. Perez gira in 1.26.652 ed ̬ terzo.

10.37 – Verstappen risponde in 1.27.463, record nel terzo settore. Norris scende sotto 1.27 e si inserisce davanti a Hamilton.

10.34 – Problemi per il volante di Verstappen, intanto Hamilton si piazza primo in 1.27.1

10.32 – Leclerc in vista con dei vistosi rastrelli al posteriore. SI verifica l’aerodinamica del diffusore, probabilmente per verificare il nuovo simulatore.

10.30 РInstallation lap in corso per molti, Bottas ̬ tra i primi in pista, Hamilton segue dopo un minuto, Verstappen ancora in attesa.

10.25 – Un cordiale saluto e benvenuti nella cronaca di queste ultime Prove Libere 1 dell’anno. La Formula 2 ha appena dato il battesimo del fuoco al circuito, il cielo ad Abu Dhabi è limpido, 38 gradi sull’asfalto, 26° in pista, 6 km/h di vento.


Introduzione

Dopo 21 gare e 9 contro 8 vittorie, si decide tutto qui: Max Verstappen e Lewis Hamilton arrivano a pari punti sul rinnovato circuito di Abu Dhabi. Lo Studio Dromo ha diretto negli scorsi mesi dei lavori di rinnovamento, diretti a migliorare la fluidità della pista, spesso criticata in passato, e la possibilità di sorpassare nella sede del finale del mondiale.

F1 | Hamilton spera nella correttezza di tutti per assegnare il mondiale piloti

F1 | Hamilton vs Verstappen: il capitolo finale

Nel 2020 fu una vittoria dominante di Verstappen, ma dopo i lavori sono state rimosse due chicane, tra cui quella prima del tornante alla tribuna del Ferrari World, e ampliati i raggi di diverse curve nella zona dell’Hotel. Tutta nuova curva 9, ora un tornante che si percorre a 180 km/h.

F1 | Verstappen: “Le penalità in Arabia dimostrano quanto io sia trattato diversamente”

La Pirelli ha selezionato le mescole C3-4-5, ecco le parole di Mario Isola:

“Yas Marina è un appuntamento consolidato per il finale di stagione, ma le modifiche fatte al circuito regaleranno un tocco di novità e la promessa di una finale mozzafiato per quella che è stata una stagione spettacolare. Questa è la prima volta in cui affrontiamo il nuovo layout, che comprende anche zone di pista riasfaltate, ma possiamo contare sulle simulazioni e altre informazioni per arrivare preparati. In linea generale, grazie alla creazione di curve più veloci, la pista nel suo complesso è più veloce e presenta maggiori possibilità di sorpasso. Il risultato di questi cambiamenti è un aumento dei carichi verticali, soprattutto sugli anteriori. Ma non ci aspettiamo che la severità della pista sui pneumatici cambi in modo significativo, per questo abbiamo deciso di mantenere la nomination più morbida.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.