F1 | GP Abu Dhabi – Gara Ferrari, Sainz: “La lotta con le Mercedes ha condizionato la gara. Per l’anno prossimo dovremo…”

Il pilota Ferrari Carlos Sainz ha commentato il suo GP di Abu Dhabi, dichiarando inoltre i punti su cui la Scuderia lavorerà in vista del 2023.

F1 | GP Abu Dhabi – Gara Ferrari, Sainz: “La lotta con le Mercedes ha condizionato la gara. Per l'anno prossimo dovremo...” gara yas marina sebastian vettel ritiro ricciardo schumacher hulkemberg driver of the day racewithseb charles leclerc max verstappen perez scia monaco incidente crash muretto ferrari strategie binotto vasseur mekies rueda wolff horner marko ricciardo motore strategia sky sport f1 hamilton russell sviluppi 2022 2023 problemi affidabilità secondo posto cambio una o due soste sviluppi
Carlos Sainz, GP Abu Dhabi 2022 (©Scuderia Ferrari media centre)

GP di Abu Dhabi positivo per la Ferrari che riesce a conquistare il secondo posto sia nel campionato costruttori, difendendolo da Mercedes, che in quello piloti, strappandolo con Charles Leclerc a Sergio Perez per soli 3 punti. Anche Carlos Sainz guadagna una posizione nel mondiale piloti, salendo in quinta piazza a scapito di uno sfortunato Lewis Hamilton, costretto al ritiro per un problema al cambio.

In particolare, Carlos Sainz ha terminato il GP di Abu Dhabi in P5, ad 16 secondi dal compagno di squadra Charles Leclerc in P2 e a quasi 25 secondi dal vincitore di Max Verstappen.

A condizionare la sua gara sono state proprio le fasi iniziali. Infatti, nei primi giri lo spagnolo è stato ingaggiato in duelli con entrambi i piloti della Mercedes. Nonostante il ferrarista abbia prevalso, tali lotte non gli hanno consentito di gestire i pneumatici a dovere costringendolo, al contrario di Verstappen e Leclerc, a dover poi effettuare una seconda sosta. Tuttavia, Sainz si è detto soddisfatto del passo mostrato in gara dalla sia F1-75. Ecco le sue parole.


Leggi anche: F1 | GP Abu Dhabi – Leclerc rilancia la lotta al mondiale: “Da domani si riparte per l’anno prossimo”


Le parole di Carlos Sainz

F1 | GP Abu Dhabi – Gara Ferrari, Sainz: “La lotta con le Mercedes ha condizionato la gara. Per l'anno prossimo dovremo...” gara yas marina sebastian vettel ritiro ricciardo schumacher hulkemberg driver of the day racewithseb charles leclerc max verstappen perez scia monaco incidente crash muretto ferrari strategie binotto vasseur mekies rueda wolff horner marko ricciardo motore strategia sky sport f1 hamilton russell sviluppi 2022 2023 problemi affidabilità secondo posto cambio una o due soste sviluppi
Carlos Sainz, Scuderia Ferrari (©unknown)

Carlos Sainz ai microfoni di Sky ha così commentato il suo GP di Abu Dhabi:

Ho lottato tanto con Hamilton e Russell nei primi giri, il che mi ha portato ad usare tanto i pneumatici compromettendo dunque tutto il primo stint. Ciò mi ha costretto ad una gara a due soste, strategia che però oggi non era ideale. Peccato, perchè con il passo che avevamo oggi ci saremmo potuti classificare ancora meglio. Ciononostante siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi della squadra, ovvero finire secondi sia nel mondiale piloti che in quello costruttori, e siamo felici per questo“.

Infine il pilota Ferrari ha dichiarato i punti su cui la Scuderia dovrà lavorare in inverno al fine di lottare per il mondiale nel 2023:

Questa ultima gara dimostra esattamente dove siamo: un passo dietro la Red Bull e molto vicini alla Mercedes. In vista dell’anno prossimo dovremo migliorare il passo in gara e lo sviluppo durante la stagione. Se ci riusciremo, saremo in lotta per il mondiale“.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Matteo Venezia

Studente di ingegneria meccanica, classe 2002. Appassionato e studioso della tecnica di Formula 1, in particolare dell’area strategica.