F1 | GP Arabia Saudita 2021- Velocità massime Qualifiche: Mercedes fortunata, Max a muro

Un super giro di Verstappen terminato a muro consegna l’ennesima pole a Lewis Hamilton. Tanta attesa per la gara che si prospetta davvero infuocata. Ecco nel dettaglio il grafico delle velocità raggiunte dai piloti.  Arabia 2021 Velocità Qualifiche

Arabia 2021 Velocità Qualifiche
Analisi delle velocità di punta registrate durante le qualifiche del GP dell’Arabia Saudita; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

Lewis Hamilton da un forte strappo in qualifica sfruttando la sua PU da poco inaugurata e in grado di generare il 100% del potenziale Mercedes. Nonostante questo, Verstappen è quasi riuscito nel suo intento di ottenere una pole davvero importante per il mondiale. 2/2 fucsia nei primi settori e una P1 praticamente assicurata se non fosse stato per il contatto fatale con le barriere a filo pista. Graziato dalla dea bendata già 2 volte nel suo miglior giro, la terza non gli ha lasciato scampo costringendolo a partire dalla P3 dietro a Bottas. Arabia 2021 Velocità Qualifiche

Ferrari Vola con Leclerc, danno all’ala per Sainz e fuori dalla Top 10 Arabia 2021 Velocità Qualifiche

Motore Ferrari che, con carico aerodinamico ottimale per un circuito del genere, portano tanta velocità tra le curve in sequenza del circuito di Jeddah. Leclerc tocca alla SPREED TRAP i 326,1 Km/h di massima e sopra di lui i due piloti Alfa con motore Ferrari. Solo Lewis si intromette. Giovinazzi anche lui top 10 completa una qualifica davvero spettacolare tirando fuori tutto il potenziale della sia monoposto. Kimi P12.

Ottima Performance anche da parte dei due della Alpha Tauri che piazzano entrambe le vetture nelle posizioni a punti durante la domenica. P6 con Gasly e P8 per Yuki, ma anche le velocità sono molto simili, sinonimo che hanno lavorato davvero in simbiosi per preparare questa tappa del mondiale con probabili soluzioni analoghe su entrambe le vetture.

Crollo delle due Aston Martin che si piazzano entrambe davanti solo alle due Haas. Tanta delusione soprattutto dalle parole di Vettel dopo la comunicazione da parte dei suo ingegnere dell’eliminazione dal Q1. Dai dati riportati in tabella appare chiaro però il gap in velocità avuto dai due in verde rispetto agli atri; sinonimo che la PU è fortemente usurata o dovuto ad un eccesso di carico aerodinamico per affrontare il misto veloce.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Arabia Saudita – Griglia di partenza: Hamilton in pole e doppietta Mercedes, Verstappen teme per il cambio

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.