F1| GP Arabia Saudita- Anteprima Ferrari- Leclerc: “Un circuito adatto a vetture diverse dalla nostra”

Charles Leclerc è curioso di provare il nuovo circuito di Jeddah, dove si corre il primo Gran Premio dell’Arabia Saudita. Il monegasco lo ha provato al simulatore, tuttavia ritiene che sia un tracciato non adatto alle Ferrari.

leclerc arabia Saudita
Credits Ferrari Facebook

Charles Leclerc ha conosciuto con  il simulatore il nuovo circuito cittadino denominato Jeddah Corniche, teatro del primo Gran Premio dell’Arabia Saudita.

Nell’odierna conferenza stampa FIA Charles Leclerc ha raccontato le sue sensazioni sul nuovo circuito: “L’ho provato al simulatore, e devo ammettere che all’inizio ho fatto fatica con tutte quelle curve… Poi però sembra che si possa prendere il ritmo abbastanza facilmente, anche se prima di parlare preferisco effettuare qualche giro“.


Leggi anche: F1 | Norris si sente pronto a vincere delle gare nel 2022


In queste ultime due gare Ferrari si troverà a lottare con McLaren per il terzo posto nella classifica costruttori, Leclerc ritiene che la giornata di venerdì sia utile per capire dove saranno i rivali rispetto a loro in termini di velocità e passo gara: “La prima sessione sarà anche utile per capire dove siamo in termini di competitività con i nostri rivali per il terzo posto. Credo che dopo l’aggiornamento di motore che abbiamo introdotto nell’ultima parte della stagione ora abbiamo veramente la terza vettura più forte del lotto. Questo tracciato tuttavia sembra più adatto a vetture diverse dalla nostra”.

Charles Leclerc ha fatto un bilancio sugli aspetti positivi del suo 2021: “La cosa che mi rende più felice di questa stagione, aldilà della maggiore competitività della vettura, è il miglioramento che ho fatto in termini di gestione della gara e con questo intendo prendersi cura della vettura, delle gomme e in generale nella visione globale della corsa che in passato forse mi era un po’ mancata”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.