F1 | GP Arabia Saudita – Paura a Jeddah, duro incidente per Mick Schumacher nelle qualifiche: “Pilota cosciente”

Qualifiche del GP d’Arabia Saudita interrotte dopo il pauroso incidente di Mick Schumacher: Haas distrutta e pilota al centro medico, è cosciente.

arabia saudita qualifiche live
Foto: f1

Paura in quel di Jeddah. Durante le qualifiche del GP d’Arabia Saudita i commissari sventolano la bandiera rossa: siamo nelle fasi del Q2 quando la Haas di Mick Schumacher è protagonista di un duro incidente. Il pilota tedesco del team americano perde il controllo della propria monoposto in curva 11 ed impatta violentemente i vicini muretti.

La monoposto del pilota scuola Ferrari si sbriciola e la situazione preoccupa da subito. Le mancate riprese televisive amplificano il


Leggi anche: F1 | Comunicato GPDA, parlano i piloti: “Molte opinioni, garanzie dai ministri dell’Arabia Saudita”


Il sospiro di sollievo arriva dopo il tweet di aggiornamento della scuderia Haas: “Mick è cosciente”.

Trascorrono i minuti e arrivano ulteriori aggiornamenti: sembra che Gunther Steiner abbia riferito che il pilota è ok. Schumacher avrebbe parlato alla mamma e non ha ferite visibili. “Mick è sulle proprie gambe“, riferiscono emittenti estere.

Da Sky Italia confermano, dopo aver parlato con la scuderia Haas, le buone condizioni di Schumacher. Pilota cosciente e senza apparenti danni fisici. Verrà con ogni probabilità accompagnato – per precauzione – in ospedale per ulteriori accertamenti.

Mick Schumacher è stato trasportato in elicottero verso l’ospedale. Le immagini dal circuito rassicurano sulle condizioni del pilota: Mick parla e sembra piuttosto tranquillo.

Articolo in elaborazione…

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.