F1 | GP Arabia Saudita – Prove libere Williams, Latifi: “Abbiamo imparato un bel po’ sulla macchina”

Le due Williams in Arabia Saudita alla fine di questo venerdì non vanno oltre al diciassettesimo posto. Entrambi i piloti rimangono però soddisfatti per come si guida l’auto.

Fonte: @WilliamsRacing Twitter

Quasi anonime le due Williams quest’oggi sul circuito dell’Arabia Saudita che non sono riuscite ad avanzare oltre la diciassettesima casella. A quanto pare però, i due piloti del team britannico sentono molto bene la monoposto su questo tracciato. Williams Arabia Saudita prove libere

Alexander Albon, per la prima volta su questo circuito, ha avuto buone impressioni della monoposto e dice: Penso che abbiamo un’auto maneggevole e abbastanza buona. Abbiamo un po’ di lavoro da fare sul giro secco, ma sui long run il ritmo sembra promettente e sembra positivo per il fine settimana. Ci sono ancora un po’ di cose da fare, è stato il mio primo giorno su questa pista, quindi da parte mia posso guadagnare un po’ di tempo sul giro, spero che ci mettano in una buona posizione domani”. Williams Arabia Saudita prove libere


Leggi anche:F1 | GP Arabia Saudita – Leclerc sull’incidente: “Mi aspettavo che l’anteriore scivolasse di più”


Dall’altra parte del box Nicholas Latifi, come il compagno di squadra, comunica di avere un buon feeling con la monoposto e parla di quanto sia eccitante guidare su un tracciato come questo dove le velocità sono molto alte: Abbiamo imparato un bel po’ sulla macchina, il che è positivo per gli obiettivi a lungo termine della stagione. Penso che stiamo ancora lottando per il ritmo, ciononostante è stata una giornata di guida molto piacevole perché è una pista divertente, un circuito cittadino ad altissima velocità. È bello avere di nuovo quella sensazione di adrenalina. Dobbiamo lavorare domani per trovare un po’ più di velocità e vedremo cosa possiamo fare per prepararci”.

Infine ha parlato Dave Robson, Head of Vehicle Performance, dicendo che con le sessioni di oggi hanno raccolto dati sufficienti per pensare già agli assetti da usare nella giornata di domani.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.