F1 | GP Arabia Saudita – Qualifiche Mercedes, Hamilton: “Ad un certo punto non sentivo più la macchina”

Incredibile a Jeddah: Lewis Hamilton esce subito nella prima parte delle qualifiche del GP d’Arabia Saudita qualificandosi 16°: Il britannico commenta: “Ad un certo punto mi sembrava di non sentire più la macchina”Hamilton qualifiche Arabia saudita

Incredibile a Jeddah. Lewis Hamilton esce subito nella prima parte delle qualifiche del GP d’Arabia Saudita qualificandosi 16°: Il britannico commenta: “Ad un certo punto mi sembrava di non sentire più la macchina”.

Hamilton oggi era disperso. Già nella prima di Q1, dopo l’incidente di Latifi, il britannico era preoccupato. Appena ai box, il pilota ha chiesto a Bono informazioni rispetto al compagno di squadra Russell. Bono aveva risposto che il classe ’98 era più veloce di lui di 7 decimi nel primo settore. Lewis sembrava già preoccupato da allora. Nell’ultimo tentativo di Q1, Lewis era riuscito a qualificarsi al pelo, ma è stato battuto dal canadese Lance Stroll.


Leggi anche

F1 | Button: “Le famiglie sono più agitate di noi”


Dopo il violento incidente di Mick Schumacher, Hamilton ha commentato le sue sensazioni.

“Era come se non sentissi la macchina, non capisco, era difficile da guidare tutto a un tratto come non lo è mai stata prima. Il motore stava andando abbastanza bene nelle sessioni di prova precedenti ma non so quanto dipenda dal motore o dal drag. Uno dei momenti più brutti della carriera? Ne ho avuti di peggiori”

È possibile che il pilota decida di fare cambiamenti alla monoposto e partite con penalità.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.