A TCFormula 1

F1 | GP Arabia Saudita, Sainz lascia il paddock per motivi di salute

Carlos Sainz è stato costretto a lasciare il paddock a causa di un lieve malessere: sarà assente nel mercoledì dedicato alla conferenza stampa del GP dell’Arabia Saudita

Carlos Sainz ha lasciato il paddock del GP dell’Arabia Saudita. Il pilota spagnolo ha accusato un leggero malessere nel pomeriggio e, per precauzione, ha scelto di ritornare in albergo. Non parteciperà alla classica conferenza stampa che precede le prove libere per provare ad essere in pista domani.

Sainz si era regolarmente presentato in mattinata nel paddock nel giorno dedicato alla conferenza stampa. Tuttavia, nel pomeriggio, a causa di un lieve malore ha dovuto rinunciare agli appuntamenti con la stampa. Per lui il ritorno in albergo è stata la maggiore priorità per provare a riprendersi.

gp arabia saudita sainz
Carlos Sainz e Charles Leclerc – © Scuderia Ferrari

Domani, infatti, si scende ancora una volta in pista per le prime due sessioni di prove libere del GP dell’Arabia Saudita, secondo appuntamento stagionale. Dopo la prima gara in Bahrain, la F1 non si ferma e si sposta sul circuito di Jeddah per la seconda tappa del mondiale.


Leggi anche: F1 | “Hamilton avrà grandi difficoltà in Ferrari” il pronostico di un ex pilota


Sainz dovrebbe regolarmente scendere in pista per le prove libere dopo l’ottima prova nel GP del Bahrain. Lo spagnolo, infatti, è arrivato terzo e si è preso il primo podio stagionale per la Ferrari dopo le due Red Bull. La prestazione del pilota numero 55 è stata molto positiva, viziata anche dai problemi ai freni del compagno di squadra Charles Leclerc.

Alla Ferrari sembrano aver risolto alcuni dei problemi avuti durante lo scorso anno. Ora a Jeddah sarà necessario confermare tutte le sensazioni positive di Sakhir per valutare il reale stato di forma della scuderia di Maranello.

L’ottimo inizio di stagione per Sainz potrebbe essere un punto di svolta anche per il suo futuro. Infatti, nel 2024 dovrà trovare una nuova scuderia in cui accasarsi per la prossima stagione dopo aver perso il suo sedile in Ferrari a causa di Lewis Hamilton. Si attendono ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute dello spagnolo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter