F1 | GP Arabia Saudita – Sintesi FP2: Hamilton si conferma il più veloce; Leclerc va a muro

1-2 Mercedes nelle FP2 del GP d’Arabia Saudita, Hamilton primo seguito da Bottas e Gasly. A muro Leclerc

FP2 GP d'Arabia Saudita

Prima prova del tracciato sotto i riflettori nelle FP2 del GP d’Arabia Saudita.

Primi 30 minuti

Tutti i piloti in pista al via delle FP2 del GP d’Arabia Saudita.

Si mette a dettare il passo Lando Norris in 1.30.711. Viene battuto poco dopo da Verstappen in 1.30.104. Molto bene Leclerc che a parità di gomma, rimane dietro l’olandese per soli 76 millesimi.

Hamilton si mette in terza posizione. Verstappen segna un gran 1.29.704 con gomme medie.

Le Ferrari si migliorano e si mettono in seconda e terza posizione, Sainz utilizzando gomma dura.

Ocon si migliora e sale in terza posizione. Giro pazzesco di Tsunoda in 1.29.597, con gomma dura. Il giro del giapponese viene battuto poco dopo da Verstappen.

La pista, come nella mattinata, è in continuo miglioramento.

Bottas alza l’asticella a 1.29.079. Hamilton batte il suo compagno di squadra in 1.29.018.

La gomma più dura sembra funzionare meglio rispetto alla morbida.

Alla fine dei primi 30 minuti la top 5: Hamilton; Bottas; Verstappen; Tsunoda; Sainz


Leggi anche: F1 | GP Arabia Saudita – Sintesi FP1: Hamilton il più veloce, seguito da Verstappen e Bottas


Ultimi 30 minuti

I piloti hanno montato la gomma morbida per provare il giro di qualifica, ma nessuno riesce a migliorarsi.

Gasly riesce a migliorarsi e salire in ottava posizione. Anche Ocon si migliora e sale in quinta posizione.

Molto traffico in pista che mette in difficolta i piloti.

Gasly si migliora ancora e sale in terza posizione. Verstappen migliora di poco, ma rimane in quarta posizione.

Sainz riesce a migliorarsi e sale in settima posizione.

Tutti i piloti si mettono a provare il passo gara.

Mazepin si gira in curva 2 e Hamilton è costretto ad alzare il piede per evitare il russo.

Passo gara incredibile per Hamilton in 1.33.700, ovvero un secondo più veloce dei tempi di Verstappen.

Leclerc va muro tra le curve 22-23 e causa una bandiera rossa che mette fine alla sessione di FP2 del GP d’Arabia Saudita. Grande botto per il monegasco.

FP2 GP Arabia Saudita
Foto: F1.com

La top 5 delle FP2: Hamilton; Bottas; Gasly; Verstappen; Alonso

Si concludono le FP2, questa la classifica completa:

FP2 GP Arabia Saudita

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Nicholas Cincinelli

Laureato in Scienze Politiche, attualmente studio Giornalismo e Comunicazione multimediale. Da sempre super appassionato di F1