F1 | GP Arabia Saudita – Sintesi FP3: Vola Verstappen, fatica Mercedes con la soft

Parte col piede giusto il sabato della Red Bull: Verstappen e Perez, P1 e P3, fanno funzionare alla grande le soft, così come le due AlphaTauri. Difficoltà per Hamilton e gli altri con la mescola più morbida. Ferrari quarta forza.

FP3 Arabia Saudita
Foto: Racingnews365 / Michael Potts

FP3 GP Arabia Saudita – Prima metà

-55:00 – Aprono le FP3 in Arabia Saudita le due Haas, Raikkonen e le due Aston Martin. Solo un out lap per Vettel e Stroll; vanno sul traguardo Raikkonen, Schumacher e Mazepin che si classificano in quest’ordine.

-50:25 – Vanno in pista anche Giovinazzi, le due Mercedes, le due Alpine e le due Ferrari.

-46:27 – Hamilton e Bottas si piazzano in prima e terza con la hard, mentre Raikkonen e Giovinazzi sono in P2 e P4 con le soft. Quinto Perez davanti a Sainz, dietro alle Haas Leclerc.

-44:16 – Bottas completa l’1-2 Mercedes, quarto invece Norris con Alonso sesto ed Ocon nono tra i piloti che si migliorano.

-43:33 – Lungo per Hamilton in curva 1 mentre Sainz sale in seconda posizione.

-40:14 – Hamilton ribadisce la sua prima posizione con la gomme dura. Tagliano il traguardo anche le due Red Bull: Perez si mette alle spalle dell’inglese, Verstappen è quinto alle spalle di Norris.

-36:20 – Sainz e Bottas si sono portati in seconda e terza posizione, Hamilton abbassa di otto decimi il suo tempo e conferma il suo primo posto.

-35:12 – Gasly e Norris si mettono in seconda e quarta posizione con la media, settimo Leclerc con la hard.

-34:10 – Verstappen e Perez ci riprovano con la soft: secondo l’olandese, quarto invece Perez.

-30:00 – Quinto Tsunoda, fatica invece la Aston Martin in diciassettesima e diciottesima posizione.


Leggi anche: F2 | GP Arabia Saudita – Trionfo Ferrari con Armstrong, 9° Piastri e incidente per Zhou


FP3 GP Arabia Saudita – Seconda metà

-28:00 – Verstappen strappa finalmente la prima posizione ad Hamilton con un decimo di vantaggio.

-25:09 – Bottas sale solo in sesta nonostante la gomma soft. Vettel e Stroll si migliorano ma restano in posizioni da penultima fila.

-19:30 – Bottas si conferma al sesto posto pur migliorandosi, nono invece Leclerc.

-18:00 – Foratura per Stroll che rientra ai box.

-16:58 – Ci riprova Hamilton ma ancora una volta non riesce a migliorarsi. Segue una grossa incomprensione prima con l’AlphaTauri di Gasly e poi con la Haas di Mazepin.

FP3 Arabia Saudita

-13:20 – Si migliorano entrambe le Ferrari: settimo Sainz ed ottavo Leclerc.

-12:30 – Verstappen sembra essere l’unico a far funzionare la soft: l’olandese si migliora di un decimo ed aumenta il vantaggio su Hamilton a due decimi.

Immagine

-9:42 – Gran tempo per Tsunoda, terzo a mezzo secondo, mentre Leclerc si scambia nuovamente con Sainz salendo in P7. Ancora lontane le Aston Martin con Vettel diciassettesimo e Stroll diciottesimo.

-5:15 – Si migliora ancora Verstappen e insieme a lui Perez: Red Bull è quindi in prima e terza posizione.

Immagine

Gli ultimi minuti sono dedicati alle prove di partenza.

Immagine

Immagine

I piloti torneranno in pista alle 18.00 per la sessione di qualifica. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.