F1 | GP Australia – Leclerc scherza in team radio con il suo ingegnere: “Hai ottenuto anche il giro veloce” “Lo volevo proprio fare!” [VIDEO]

Charles Leclerc, nel team radio post vittoria in Australia, esterna tutta la sua gioia, scherzando con il suo ingegnere Xavi Marcos!team radio leclerc australia

Charles Leclerc, nel team radio post vittoria in Australia, esterna tutta la sua gioia, scherzando con il suo fedele ingegnere Xavi Marcos! Il monegasco oggi è stato protagonista della gara più bella della sua carriera, in cui ha anche ottenuto un grand chelem (l’ultimo con Ferrari era stato Alonso). Pole position, vittoria, giro veloce e gara condotta da leader dal primo giro all’ultimo. Sia con le gomme medie che con quelle dure, riesce in pochi giri a guadagnare decimi su decimi a Verstappen, poi costretto al ritiro.

Ecco il team radio del monegasco al termine della gara!

Xavi: “P1, P1!!!”

Lec: “Sììì, andiamo ragazzi! Forza!!”

Xavi: “E pure giro veloce!”

Lec: “Lo volevo fare!” (riferendosi al giro veloce ottenuto all’ultimo giro, in mezzo al traffico. Qualche minuto prima Xavi aveva detto di non riprovarci perchè il giro veloce era già suo)

Xavi: “Lo sapevo, lo sapevo”

Lec: “Ahh, fantastico! La macchina era incredibile oggi, davvero. Ottimo lavoro ragazzi! Che gara e che passo!”

La prossima tappa è ora Imola, in cui Leclerc arriva primo con un vantaggio di 46Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato. punti sul rivale Verstappen. A Canal+ ha affermato che stava controllando la gara, senza alcun graining sulle gomme. Ha anche detto che è un peccato per Max perchè non vuole vincere con il suo rivale che ottiene un DNF. Vuole vincere lottando in pista come in Bahrain.


Leggi anche

F1 | GP Australia – Terzo posto per Russell: “Fortunati ma il podio di oggi è frutto del lavoro del team”


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.