F1 | GP Australia – Perez non teme di ricevere una penalità: “Ho perso sei decimi lì”

Sergio Perez potrebbe ricevere una penalità per non aver rallentato durante le bandire gialle e perdere il terzo posto conquistato nelle qualifiche del Gran Premio d’Australia. Checo ed Horner sono però tranquilli a riguardo.

Sergio Perez penalità bandiere gialle GP Australia Melbourne Red Bull Checo Max Verstappen
Foto: Oracle Red Bull Racing via Twitter

Ancora una buona prova in qualifica per Sergio Perez in Australia, che però rischia di essere macchiata da una penalità in griglia. Il messicano ha ricevuto una convocazione dai commissari nella mattinata italiana per non aver rallentato a sufficienza mentre veniva esposta bandiera gialla in pista. Il momento incriminato risale al Q2, quando Checo stava passando in curva 11.

Una gran serata di lavoro per i commissari, vista la squalifica di Albon per mancanza di carburante e l’incidente tra Stroll e Latifi, a cui vanno aggiunte le investigazioni su Leclerc, Tsunoda e Zhou.


Leggi anche: F1 | Qualifiche GP Australia – Splendida Pole di Leclerc, Verstappen 2° a due decimi


Nell’area interviste dopo le qualifiche, Perez ha avuto modo di spiegare dal suo punto di vista, confermando di aver rallentato. “Sì, io ho alzato [il piede], l’ho alzato per più di un mezzo secondo, solo sul rettilineo ho perso sei decimi o giù di lì.” ha spiegato il pilota numero 11. “Per cui credo che sarà una cosa molto breve.” ha aggiunto in merito alla convocazione degli stewards.

Il Team Principal della Red Bull Christian Horner ha a sua volta rivelato che il suo pilota ha rallentato. Horner ha aggiunto di aver inoltrato alla direzione di gara i dati raccolti in quel frangente. “Abbiamo dato una buona occhiata all’episodio e abbiamo passato i dati alla direzione gara. Dai dati si può chiaramente vedere come ci sia un rilascio del pedale. Questo è costato a Checo almeno tre o quattro decimi.” ha detto l’inglese a SkySportsF1 UK.

Se la penalità dovesse arrivare, le posizioni di penalità per questa infrazione sarebbero tre. Per tutti gli aggiornamenti, seguici sui nostri canali social: TelegramInstagramFacebookTwitter!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.