F1 | GP Australia – Positivo il venerdì del team Renault nonostante un piccolo inconveniente

La prima giornata di prove della Renault si è conclusa con il settimo tempo di Nico Hulkenberg e l’ottavo tempo di Daniel Ricciardo, separati da un nulla. Il team si è concentrato su lunghi e corti runs per capire al meglio le gomme e prendere confidenza con monoposto e pista. Soltanto un problema al software sulla monoposto di Hulkenberg ha rallentato un po’ il programma durante la prima sessione. prove libere renault 

Foto Renault F1

La giornata inaugurale d’azione in pista del Gran Premio d’Australia si è conclusa con il settimo e l’ottavo tempo dei due alfieri del team Renault, rispettivamente Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo. Tutti i team hanno svolto programmi differenti ma che avevano un unico scopo: interpretare al meglio il corretto utilizzo degli pneumatici e prendere confidenza con monoposto e pista.

Una pista abbastanza sporca, sopratutto nella prima sessione, che ha complicato la guidabilità delle monoposto a causa delle innumerevoli sconnessioni presenti e del vento intermittente. Durante la prima sessione, la monoposto di Nico Hulkenberg ha avuto un problema al software che ha costretto il pilota tedesco a restare a lungo nei box.

Dopo il reset della monoposto, il team è riuscito a mandare il numero 27 nell’ultima parte della sessione riuscendo a completare 11 giri. Nel frattempo, Daniel Ricciardo si è preso carico dell’intero programma del team (quindi, anche quello destinato al suo compagno di box).

Nonostante il piccolo inconveniente, resta positivo il debutto del team franco-inglese sulla pista australiana.

Oggi abbiamo recuperato bene dopo una prima sessione tutt’altro che ideale“, ha esordito Nico Hulkenberg. “Le FP2 sono state buone e coerenti. Mi sono sentito subito a mio agio in macchina, che è una delle cose più importanti per un pilota.

Stiamo entrando in un circuito diverso da quello dei test ed è un circuito così contrastante da provare. Mi sono sentito a casa – felice come possiamo essere in questa fase – e abbiamo svolto il nostro programma come previsto nelle prove libere 2. I nostri long run sono andati bene, ma ci sono ancora molti dati da analizzare durante la notte prima delle qualifiche di domani.

Primo giorno ufficiale per l’idolo di casa Daniel Ricciardo: “E’ stato bello il primo giorno. E ‘ stata una settimana intensa con una crescita graduale, quindi completare le prove del venerdì è bello. Abbiamo avuto un buon andamento nelle FP2 e sicuramente ero sempre più a mio agio ad ogni run.

Abbiamo ancora molto da imparare e migliorare, ma ci stiamo arrivando. Per me, si tratta di sviluppare la comprensione della macchina e oggi abbiamo fatto una buona partenza. Le qualifiche saranno interessanti domani e non vedo l’ora.

 

prove libere renault 

F1 | GP Australia – Il venerdì della Williams

 

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.