F1 | GP Australia, qualifica – Leclerc: “Punto ancora al podio”

Charles Leclerc ha chiuso la sua qualifica di esordio con la Ferrari in quinta posizione. Il monegasco ha commesso un errore nel suo ultimo tentativo, ma nutre ancora la speranza di arrivare a podio.

Foto: Scuderia Ferrari

La prima qualifica della stagione è sempre un momento carico di aspettative, ancora di più se si tratta della prima con la Ferrari.
Non è iniziata nel migliore dei modi la qualifica per Charles Leclerc. Nel Q1 ha dovuto utilizzare un set di gomma morbida per potersi qualificare. Leclerc tuttavia ha rimediato al problema nel Q2, dove con il tempo di 1’21’’739 si è qualificato al Q3 senza ricorrere a un secondo set di gomme soft, preservandolo per la terza e decisiva sessione.

Nell’ultima parte di qualifica, al suo primo tentativo il pilota della Ferrari ha ottenuto il tempo di 1’21’442, valido per la quarta posizione temporanea. Leclerc non è riuscito a migliorarsi nel secondo giro ed è stato scalzato in quinta posizione da Max Verstappen. E’ stata vanificata quindi la seconda fila tutta Ferrari.

Le parole di Leclerc

Queste le parole del nuovo pilota Ferrari rilasciate sul portale ufficiale della Scuderia.

“Non posso dirmi soddisfatto del risultato di questa qualifica. Dopo un Q1 buono e un Q2 molto buono, nel Q3, in particolare nel mio secondo tentativo, ho commesso qualche errore di troppo, soprattutto nel primo settore, e non sono riuscito a migliorare il mio tempo. Cercherò di imparare da questo e di prepararmi al meglio per la gara. Per quanto riguarda il distacco dai nostri principali rivali devo ammettere che forse ce lo aspettavamo minore, anche se questa è una pista anomala che spesso offre un quadro differente da quello che si ha su un tracciato tradizionale. Dal canto nostro credo ci sia ancora margine per lavorare sulla vettura, inoltre la gara è domani ed è piuttosto lunga: io punto ancora al podio. Indubbiamente dovrò azzeccare una partenza perfetta, perché i sorpassi qui non sono per niente facili”.

Nonostante l’errore, Leclerc ha chiuso a poco più di due decimi di distacco dal ben più esperto compagno di squadra. In griglia sarà affiancato in terza fila da Romain Grosjean e sarà preceduto da Max Verstappen.
Il monegasco ha ancora tutte le carte in regola per lottare per il podio.

F1 | GP Australia 2019 – prima fila per Bottas: “È stata una svolta dopo i test, merito del team.”

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.