F1 | GP Australia- Solo tre team volevano correre

Dopo l’annuncio da parte della McLaren di non prendere parte alla gara, nel Circus sono iniziate complesse discussioni per capire se proseguire o meno. Tre team su dieci erano favorevoli a scendere in pista venerdì.

tre team Australia
Fonte @formula1.com

Il Gran Premio di Australia è stato annullato. Tre team, Red Bull Racing, AlphaTauri e Racing Point, erano pronti a prenderne parte.

Dopo l’annuncio della McLaren di non prendere parte alla gara, dopo che un membro del team è risultato positivo al Coronavirus, nel Circus sono iniziate complesse discussioni per capire se proseguire o meno.

I responsabili dei team hanno avuto un contro con Ross Brawn in un hotel nel centro di Melbourne nella serata di giovedì. Un partecipante alla riunione ha dichiarato a Motorsport.com: “Siamo piloti, e siamo qui per correre“.

Christian Horner, Franz Tost e Otmar Szafnauer hanno annunciato che i loro team erano favorevoli a prendere parte al Gran Premio d’Australia, se le autorità non avessero cancellato la gara per motivi sanitari. Essi erano pronti a scendere in pista venerdì – con la condizione che se altri casi di coronavirus fosse stati confermati nel paddock, non avrebbero continuato.

Avremmo potuto assistere a una ripetizione del Gran Premio degli Stati Uniti del 2005, quando solo sei vetture hanno partecipato.

Incertezza fino a venerdì mattina prima dell’annuncio ufficiale

Nella notte tra giovedì e venerdì F1, la FIA e governo dello stato di Victoria hanno intavolato una complessa discussione su cosa fare dopo e chi sarebbe stato responsabile della decisione, con tutte le ovvie implicazioni finanziarie.

La maggior parte delle squadre voleva cancellare la gara. Mercedes, Ferrari e Renault volevano cancellare la gara.

Venerdì mattina Ferrari e Mercedes hanno tenuto chiusi i garage nella pitlane fino alle 10, un’ora prima delle FP1, che è vietato dal regolamento. Renault ha  aperto il garage, ma le monoposto erano era ancora coperte.

Le restanti sei squadre avevano i garage aperti, ma solo Red Bull Racing, AlphaTauri e Racing Point si stavano preparando seriamente a scendere se la pista fosse stata aperta in tempo.

Seguici su Instagram 

F1 | GP Australia annullato: Il comunicato Ferrari

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.