F1 | GP Austria – Analisi post gara Pirelli: Vettel il più veloce sulle soft

Il GP dell’Austria ha visto trionfare Max Verstappen, nonostante la strabiliante performance di Charles Leclerc. L’olandese, nonostante una pessima partenza, è risalito di posizione dando il via, a pochi giri dalla fine, ad un’accessa battaglia per la prima posizione con il numero 16 della Ferrari. gp austria pirelli

Con una temperatura dell’asfalto di 58 gradi, è stato il GP più caldo della stagione, superando anche quello di Francia. Riassumiamo quanto successo. gp austria pirelli

I punti salienti della gara

  • Leclerc, partito dalla pole, è stato il leder della gara più a lungo, optando per una strategia soft-hard. Valtteri Bottas e Max Verstappen, rispettivamente terzo e primo classificato, sono partiti sulle medium e hanno concluso sulle hard.
  • Solo 3 piloti qualificatisi in top ten sono partiti sulle medium, la mescola più utilizzata. Infatti ben 13 piloti ne hanno fatto uso.
  • Red Bull, Haas e McLaren hanno adottato strategie molto simili. Tutti e 3 i team avevano un pilota che partiva sulle soft e l’altro sulle medium.
  • La lotta fra Ferrari e Mercedes è stata resa interessante anche dalle loro scelte tattiche, con rispettivamente un pilota partito su soft e l’altro sulle medium. I lunghi pit stop hanno influenzato notevolmente le loro strategie.
  • In questo GP erano molti i piloti a dover scontare una penalità. Carlos Sainz è risalito dalla 19^ all’8^ posizione con una strategia medium-hard.

Le parole di Mario Isola, responsabile Pirelli F1 e Car Racing

“Abbiamo assistito ad una gara emozionante e resa ricca di colpi di scena da due giovani promesse di questo sport. Congratulazioni a Max Verstappen e Charles Leclerc per le loro prestazioni. Parlando delle gomme, siamo molto soddisfatti di come si sono comportate, sebbene la temperatura della pista fosse molto elevata; tutti i compound hanno avuto un ruolo fondamentale per la gara. Quasi tutti i piloti hanno fatto una sola sosta, tranne Vettel e Magnussen. Lando Norris e Daniel Ricciardo sono stati gli unici a non utilizzare le hard.”

Foto e dati Pirelli

Seguici su Twitter

F1 | GP Austria – Gran rimonta di Vettel: “La Ferrari può vincere e Charles meritava il primo posto”

Condividi

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

F1 | La Zandvoort del 2020: pista più larga e banking da 17°!

A meno di otto mesi dall'ingresso di Zandvoort nel mondiale di F1 del 2020 trapelano le novità al tracciato: piano…

35 minuti fa

Formula E | Da Costa: “Non potevo dire di no”, Vergne: “Sarà bello lavorare con lui”.

Il team DS Techeetah ha ufficializzato l'imminente arrivo di Antonio Felix Da Costa in nero e oro. Il portoghese ha…

42 minuti fa

F1 | GP Singapore – Anteprima Toro Rosso, Kvyat: “Singapore è particolare, non si sente il fuso orario”

Archiviato un difficile GP in Italia, la Toro Rosso cercherà di rifarsi a Singapore: tracciato cittadino che sulla carta dovrebbe…

4 ore fa

MotoGP | Kallio al posto di Zarco da Aragon

Il pilota francese della KTM Joan Zarco lascia la sua moto a Mika Kallio a partire dal Gran Premio di…

5 ore fa

WEC | Ghiotto correrà la 6H del Fuji con Ginetta!

Attualmente impegnato in Formula 2, Luca Ghiotto parteciperà al prossimo round del WEC al Fuji con il Team LNT Ginetta,…

7 ore fa

F1 | GP Singapore, Alfa Romeo chiamata a risollevarsi e a capitalizzare il potenziale

L'Alfa Romeo Racing è chiamata a risollevarsi a Singapore dopo i deludenti risultati di Spa e Monza nonostante le buone…

8 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.