F1 | GP Austria – Anteprima Red Bull: “Pista di casa, tantissima adrenalina nell’aria!”

Archiviato un anonimo GP in Canada, la Red Bull approda nel paese di casa con tanta voglia di tornare sul podio. Complicato pensare alla vittoria, visto lo strapotere Mercedes dimostrato finora, ma la passata edizione del Gran Premio d’Austria ci ricorda che in F1 tutto è possibile Red Bull GP Austria

Credits: Red Bull

Così come Ferrari, anche Red Bull al momento nulla può contro le inarrivabili prestazioni Mercedes: se da un lato, tuttavia, Ferrari può comunque puntare sull’ottimo propulsore – che sulla pista austriaca può avere un peso significativo – per la Red Bull non si prospetta il più roseo dei weekend. Ma la carica dei tifosi può regalare quel valore aggiunto di cui la Red Bull attualmente necessita per assaltare il duo Ferrari-Mercedes. Red Bull GP Austria

Max Verstappen 

La stagione di Max Verstappen si sta rilevando la più solida della propria carriera: il giovane olandese stra spremendo il potenziale della monoposto capitalizzando ad ogni weekend il miglior risultato possibile. In Austria avrà il calorosissimo supporto dei suoi fan:

“Non vedo l’ora del Gran Premio d’Austria, soprattutto considerando che torno qui come vincitore della passata edizione. Vincere al Red Bull Ring con una Red Bull è stato un momento davvero speciale ed è stato incredibile vedere così tanti fan austriaci ed olandesi nella folla. Ovunque ti sieda puoi avere un’ottima vista dell’intero circuito, il che è un ottima cosa perché crea una bellissima atmosfera nella quale i fan possono seguire la corsa.”

Max Verstappen continua spiegando il circuito dal suo punto di vista:

“Il giro è breve ma la pista è stimolante perché ci sono molti tipi di curve differenti, per questo in termini di assetto c’è molto da considerare e non è facile bilanciare la vettura. Faremo sicuramente del nostro meglio, è sempre bello per la squadra essere in Austria, nel Gran Premio di casa c’è sempre tantissima energia. Domani (stamattina, ndr.) abbiamo messo in scena un evento a Graz, non vedevo l’ora di prenderne parte, sopratutto per i tanti fans che ci aspettavano. Penso ci sarà tantissima adrenalina nell’aria in questo weekend!”

Pierre Gasly 

Reduce da un ennesimo risultato deludente, con un punto conquistato per il rotto della cuffia grazie alla penalizzazione di Ricciardo, Gasly deve reagire al più presto per raddrizzare la propria stagione.

“Non vedo l’ora della prossima corsa. L’Austria è il primo weekend back-to-back della stagione, per me è la parte migliore dell’anno perchè amo correre. Andare da un weekend all’altro e correre per tutto il tempo mi rende felice. Come pilota Red Bull, correre il GP d’Austria è qualcosa di molto speciale e non vedo l’ora di vedere tutti i fans nel weekend. La pista è stata favorevole alla Red Bull in passato e siamo pronti per spingere ed ottenere il miglior risultato possibile.”

F1 | GP Francia 2019 – Doppia penalità per Daniel Ricciardo dopo la gara: “Se non ci provavo ero un cog***”

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"