F1| GP Austria, Anteprima Renault- Ricciardo: “Non vedo l’ora di mangiare la Wiener Schnitzel”

Entrambi i piloti Renault attendono il Gran Premio d’Austria. Mentre il pilota australiano adora questa tappa per le specialità culinarie, il tedesco potrà contare sulla presenza dei suoi tifosi. Sono fiduciosi per la gara su una pista in cui è bisogna essere molto concentrati.

renault austria
fonte @Renault

Il team Renault si prepara ad affrontare il Gran Premio di Austria, nona gara del Mondiale di Formula 1 2019. Per Daniel Ricciardo è l’occasione per riscattarsi dopo la delusione del Gran Premio di Francia: è arrivato settimo al traguardo, ma poi ha ricevuto una doppia penalità dai commissari, scivolando fuori dalla zona punti, in undicesima posizione.

Daniel Ricciardo

Cosa c’è da dire riguardo al Gran Premio d’Austria?

Sulla mappa, Spielberg sembra un circuito corto, ma in realtà non è così. Ci sono alcune curve impegnative. I settori centrali e l’ultimi, in particolare, sono veramente veloci. Le ultime due curve mi piacciono molto. In gara la concentrazione deve essere alta. Non può permetterti di fare errori su un giro a Spielberg, perché anche un piccolo errore costa molto sul giro in quanto è tutto molto vicino. Sono anche ansioso di mangiare uno dei miei piatti preferiti dell’anno: la Wiener Schnitzel.”

Come ti senti dopo il Gran Premio di Francia?

In primo luogo, è stato fantastico perché è stata la gara di casa della squadra. C’era un sacco da fare alla macchina e un sacco di persone da incontrare, ma nel complesso è stato divertente. Penso che il nostro settimo posto finale presso la bandiera era un risultato giusto in termini di ritmo. Il team avrebbe meritato il doppio dei punti.

Nico Hülkenberg

Quali sono i tuoi pensieri sul Gran Premio d’Austria?

L’Austria è un caloroso e accogliente evento in una bella e rilassante atmosfera. È abbastanza vicino al confine tedesco, quindi ci sono anche numerosi fan tedeschi. Il circuito è abbastanza surreale: si trova nel mezzo del nulla circondato da colline, campi e molte mucche! È pittoresco, una bella scena per una gara di Formula 1.”

Quanto è difficile il circuito di Spielberg?

Non è tanto semplice, è tecnico, ha cambi di elevazione, c’è un mix di curve medio-alta e anche grandi cordoli a cui prestare attenzione, soprattutto quelli nelle ultime due curve. Abbiamo alcune cose da valutare il prossimo venerdì, ma come sempre cercheremo di tenere la testa bassa in giù migliorare venerdì, sabato e domenica e puntare a un buon risultato al termine della gara“.

Sei soddisfatto del risultato ottenuto nel Gran Premio di Francia?

Possiamo essere soddisfatti del nostro recupero il giorno della gara, ed è sempre bello portate a casa dei punti. Le qualifiche sono importanti. Eravamo bloccati nel traffico per un sacco di giro e così avevo il serbatoio pieno domenica. Grazie a ciò siamo riusciti a rimanere nel primi dieci. Gli ultimi due giri sono stati molto divertenti con alcuni giri ruota a ruota. Speriamo che in Austria accada di nuovo, ma dove c’è spazio”.

 

Segui la nostra pagina Facebook!

F1 | Pirelli – Red Bull vorrebbe tornare alle gomme 2018 nel corso della stagione, ma ha poco supporto

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.