F1 | GP Austria – Bottas chiude quarto ma partirà terzo: “La Pole non era alla nostra portata”

Valtteri Bottas ha chiuso la qualifica al quarto posto, ma domani partirà al terzo a causa della penalità inflitta a Hamilton di tre posizioni in griglia. GP Austria Bottas

GP Austria Bottas
Valtteri Bottas in azione oggi durante le qualifiche. Foto: Mercedes

Può guardare il bicchiere mezzo pieno Valtteri Bottas dopo le qualifiche del GP d’Austria. Il finlandese ha terminato la sua qualifica con il quarto crono più veloce. Il #77 partirà però terzo causa penalità di Hamilton e dunque proverà a sfruttare l’occasione per guadagnare il maggior numero di punti possibili sul compagno che oggi conduce saldamente la classifica piloti. GP Austria Bottas

“Oggi non c’è stata una situazione ottimale, direi. E’ un peccato perché mi sentivo bene in macchina e la velocità era lì, ma non è andata a finire come volevamo. Abbiamo avuto dei problemi di comunicazione: mi hanno detto tardi che non c’era tempo e sono rimasto bloccato dietro la macchina davanti a me (Leclerc, ndr) ed ero troppo vicino ad essa per potermi migliorare. Poi ho scoperto che c’era un po’ di margine dietro ed avrei potuto usarlo. Ci aspettavamo di essere molto vicini alle Ferrari ma loro avevano del margine. Semplicemente la Pole Position era fuori dalla nostra portata oggi e sono troppo veloci sui rettilinei, tutto qui. Sappiamo che nel primo giro può sempre accadere di tutto, ci sono dei rettilinei molto lunghi e darò tutto me stesso domani.” ha dichiarato Valtteri Bottas dopo le qualifiche.

Bottas ha chiuso il primo tentativo al secondo posto a tre decimi da Leclerc con quattro decimi sul compagno di squadra. Poi però Hamilton ha recuperato riuscendo a superare il compagno di squadra. Anche Max Verstappen ha completato poi un ottimo giro riuscendo a mettersi davanti a Valtteri Bottas per 98 millesimi.

Seguici su TelegramFacebookInstagramTwitter.

F1 | GP Austria- Le qualifiche della Toro Rosso Albon: “è il massimo che si poteva fare considerando la penalità”.

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.