F1 | GP Austria – Fernando Alonso: “Dura e bella la battaglia con Russell: mi godo questa competitività”

Al Red Bull Ring Fernando Alonso entra per la quarta volta consecutiva in top ten dopo una lotta serrata con George Russell. Al termine della gara lo spagnolo si è detto addirittura dispiaciuto di aver battuto l’inglese, pur non negando la soddisfazione per il punto ottenuto. gp austria fernando alonso

gp austria fernando alonso
Foto Alpine F1 Team

Le prestazioni iniziali sottotono di Fernando Alonso in questa prima parte di campionato avevano insinuato nel paddock alcuni dubbi sul suo reale valore dopo tre anni di assenza dal Circus. Il pilota di Oviedo ha saputo ancora una volta smentire i più scettici ottenendo in Austria il suo quarto piazzamento consecutivo in zona punti. gp austria fernando alonso

Lo spagnolo ha saputo quindi far fronte alle difficoltà dell’Alpine e, con estrema capacità di visione gara, sta oscurando il suo compagno di squadra. Dall’ufficialità del suo rinnovo con il team, Esteban Ocon ha collezionato una serie di miseri risultati e un ritiro: quest’ultimo proprio al Red Bull Ring nel giro iniziale del gran premio.

Così se la corsa del francese è terminata ancor prima di iniziare, Alonso ha messo in atto una forte prestazione optando per la strategia media-dura. Notevole la battaglia con George Russell durante gli ultimi giri per conquistare la decima piazza: lo spagnolo si è detto addirittura dispiaciuto di aver battuto il giovane inglese della Williams meritevole di conquistare i suoi primi punti, mostrando tutta la stima nei suoi riguardi.

Fernando Alonso gp austria fernando alonso

“Oggi è stato difficile segnare punti e lo sapevamo partendo così indietro. Siamo soddisfatti del punto, anche se sappiamo di meritare di più questo fine settimana, ma è meglio di niente. È stata una dura e una bella battaglia con George (Russell, ndr) in pista questo pomeriggio e alla fine, abbiamo avuto gomme migliori e siamo riusciti a raggiungere il sorpasso.”

Dal lato positivo, abbiamo visto alcuni buoni miglioramenti da parte del team questo fine settimana e la macchina è andata bene in tutti e tre i giorni qui. Mi sento più sicuro ora andando a Silverstone per la prossima gara con la macchina e le gomme e mi sto godendo di essere più competitivo.”

Esteban Ocon

È stato un peccato che la nostra corsa sia finita presto oggi. Non c’era molto che avrei potuto fare perché ero in mezzo tra Mick (Schumacher, ndr) e Antonio (Giovinazzi, ndr) alla curva 3 in un incidente di gara. È una di quelle cose e una conseguenza dell’iniziare la gara dal fondo.”

C’è sempre la possibilità di lottare e di avere contatti ed è più facile essere coinvolti nei guai. Io e la squadra non riusciamo a prenderci una pausa al momento. Resettiamo, ripartiamo da zero e prepariamoci per Silverstone. L’unico modo in cui possiamo andare è aventi.”

Marcin Budkowski, Executive Director

Considerando le circostanze, finire al decimo posto è un risultato decente in quanto era sempre una sfida per segnare punti dal quattordicesimo e diciassettesimo in griglia. Esteban (Ocon, ndr) è stato schiacciato come un sandwich alla curva 3 al primo giro ed è stato costretto a ritirarsi con una sospensione rotta.”

Abbiamo eseguito la strategia di uno stop davvero bene con un pit-stop perfettamente cronometrato e due buoni stint da Fernando (Alonso, ndr). Il suo ritmo è stato forte ed è frustrante non riuscire a capitalizzarlo oggi a causa dell’esito delle qualifiche di ieri.”

“Non vediamo l’ora di correre a Silverstone, la nostra seconda gara di casa, e tornare dove dovremmo essere con entrambe le auto.”

 

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter)

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Austria 2021 – Classifica piloti e team [Round 9/23]

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.