F1 | GP Austria – Furioso Leclerc in team radio: “Che testa di ca**o Perez, 10 secondi di penalità…” [VIDEO]

Il doppio contatto con Perez in Austria fa infuriare Leclerc che, alla bandiera a scacchi, si sfoga in team radio con il team: “È una ca**o di barzelletta”.

La bandiera a scacchi dopo 71 giri di gran premio fa calare il sipario sul secondo atto consecutivo a Zeltweg. La Ferrari può essere soddisfatta per la P5 di Sainz, ottenuta all’ultima giro. Minor soddisfazione per la comunque buona ottava piazza di Leclerc: il monegasco, portato in ghiaia per due volte da Perez, non ci sta, non condivide la penalità comminata dai commissari al messicano. Il #16 della Ferrari si lascia allora andare ad uno sfogo in team radio dopo aver tagliato il traguardo. leclerc austria radio perez


Leggi anche: F1 | Risultati GP Austria – Trionfa Verstappen, Hamilton giù dal podio, Sainz chiude in P5!


“Ok, P8”, comunica l’ingegnere di gara a Charles. Il giovane ferrarista, dopo alcuni istanti di silenzio si lascia andare: Che ca**o di barzelletta! È un ca**o di scherzo!” esclama Leclerc in comunicazione con il muretto.

“Dai! Dieci secondi di penalità! È finito comunque davanti a noi buttandoci fuori dalla pista per due volte… Che testa di ca**o, ci ha mandato a pu**ane la gara!”, conclude in punta di fioretto un infuriato Charles Leclerc.

Adirato contro il messicano, il ferrarista, sceso dalla monoposto in parco chiuso, ha avvicinato il collega della Red Bull per chiedere spiegazioni riguardo al doppio contatto. leclerc austria radio perez

leclerc austria radio perez
Un furioso Charles Leclerc chiede spiegazioni a Sergio Perez nel parco chiuso del GP d’Austria.

Il video del concitato team radio di Leclerc al termine del GP d’Austria.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.