F1 | GP Austria – Hamilton beffato da Bottas: “Non c’è stata politica”

Lewis Hamilton conclude la prima qualifica dell’anno in seconda posizione. L’inglese è stato beffato per pochissimo da Bottas.

Sintesi qualifica.

Lewis Hamilton - Mercedes AMG F1
Foto: Mercedes AMG F1

Hamilton si deve accontentare della seconda piazza per la prima qualifica dell’anno. L’inglese, che ha dominato in tutte le prove libere, si è dovuto arrende al compagno di squadra per soli 12 millesimi. Il campione del mondo in carica è comunque soddisfatto della sua qualifica e visti i risultati di ieri in simulazione gara potrà sicuramente dire la sua. I due alfieri Mercedes domani dovranno però stare molto attenti alla Red Bull di Max Verstappen. L’olandese è riuscito a qualificarsi al Q3 montando gomme medie a differenza dei rivali della Stella d’Argento che hanno passato il taglio con la soft. Impressionante inoltre vedere come la Mercedes sia l’unico team che ha conservato il distacco che aveva rispetto agli inseguitori in questa stagione 2020.

f1 austria fp3 mercedes

Le parole di Lewis Hamilton:

“Ottimo lavoro di Valtteri, questa per la sua stagione è una partenza ideale. Io invece sono felice di essere qui. Anno dopo anno stiamo dimostrando di essere il miglior team e questo è dovuto alle menti aperte che abbiamo in squadra. I ragazzi lavorano duro ma non sono mai troppo testardi per non ammettere di aver sbagliato. Noi continuiamo a spingere e a spingerci al limite. In Mercedes non c’è politica, siamo tutti uniti e spingiamo insieme nelle stessa direzione. Per questo ogni anno torniamo e siamo sempre i migliori. Non siamo mai fissati sulle stesse idee. Non sono rimasto confuso dalla bandiera gialla causata da Bottas. Sono arrivato alla curva 4 e c’era tanta polvere ma non sapevo dove fosse la macchina che è uscita. Poi ho visto Valtteri che era abbastanza lontano e che stava tornando in pista. Per fortuna comunque non è rimasto condizionato da ciò e ha mantenuto la sua posizione.”

Seguici su Facebook, Twitter e Instagram!

F1 | GP Austria – Bottas: “Ottima pole, ho spinto al limite”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).