F1 | GP Austria – Hamilton: “Potrò lottare con il ragazzino”

Lewis Hamilton conquista la seconda posizione in griglia di partenza. In pole c’è Charles Leclerc, terzo Verstappen.

Sintesi qualifica

Foto: Mercedes AMG F1 Twitter

Lewis Hamilton questa volta non può nulla contro il giovane talento della Ferrari Charles Leclerc. Il monegasco ha conquistato la pole del GP di Austria dando 2 decimi al campione del mondo in carica. Hamilton partirà dalla prima fila da dove l’anno scorso riuscì a prendersi la prima posizione al via. L’inglese spera comunque che la gara vada in modo differente rispetto al 2018 dove dovette parcheggiare la sua W09 al lato della pista per un problema meccanico. In gara il n.44 partirà con le gomme medie differentemente da Leclerc che userà le soft. Questo dovrebbe significare avere meno spunto in partenza ma avere un vantaggio sulla distanza. Il pentacampione del mondo avrà dunque la possibilità di lottare fianco a fianco con Leclerc come si augurava in Francia.

Per l’alfiere Mercedes la qualifica non è però ancora finita. Durante il Q1 è stato protagonista di un possibile impending ai danni di Kimi Räikkönen, il finnico e l’inglese saranno ora ascoltati dai commissari.

Queste le parole di Hamilton dopo la qualifica:

“Congratulazioni a Charles, è stato grandioso per tutto il weekend. Noi non siamo riusciti mai a tenere il loro passo in questo fine settimana. La posizione in pista è stata molto difficile da trovare, io cercavo di essere davanti perché non volevo dare la scia a nessuno. Nell’ultimo giro mi sono trovato in una posizione abbastanza buona e alla fine non sapevo bene in che punto avrei iniziato il giro perché mi sono trovato tre macchine dietro. Sono entrato un po’ in panico ma alla fine sono riuscito a fare un buon giro. Anche Max ha guidato molto bene per tutto il weekend e quindi sarà una gran figata vedere tre diversi team nelle prime tre posizioni domani. Potrò lottare con il ragazzino quindi vedremo come andrà. Ormai siamo tutti adulti però sono molto contento di gareggiare con dei giovani così talentuosi come Charles e Max. Speriamo di fare una bella gara”

Seguici su Instagram!

F1 | GP Austria, qualifiche – Vettel: “Non sono arrabbiato, ma fa male”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).