F1 | GP Austria – Hamilton sotto investigazione: rischia l’annullamento di entrambi i giri del Q3

Mercedes in Austria ha monopolizzato la prima fila, ma improvvisamente l’uno-due sembra essere messo in discussione Investigazione Hamilton

Investigazione Hamilton
Credits: Fansite.com

Pochi minuti fa la FIA ha messo sotto investigazione entrambi i giri completati da Lewis Hamilton nel corso del Q3: l’inglese è stato; convocato al cospetto degli stewards alle 18:15 per aver superato i limiti di pista in curva 10 e per non aver rallentato abbastanza in condizioni di bandiere gialle tra curva 5 e 7.

Come cambierebbe la griglia se venisse cancellato solo il secondo tentativo?

Nel suo ultimo tentativo, Lewis Hamilton non ha rallentato nel momento in cui il suo compagno di squadra Valtteri Bottas si è reso protagonista di un’uscita di pista nel secondo settore.

Come si può vedere nell’immagine sottoriportata, Hamilton ha ottenuto il miglior tempo assoluto nel nono microsettore, nel quale in teoria avrebbe dovuto rallentare dato il regime di bandiera gialla.

In questo caso Hamilton manterrebbe comunque la seconda posizione in quanto il primo tentativo garantiva lui già la seconda piazza con il tempo di 1:03.061. La prima fila dunque, in questa prima ipotesi, rimarrebbe di monopolio Mercedes.

Come cambierebbe la griglia se venissero cancellati entrambi i giri?

Nel primo giro del Q3, Lewis Hamilton è andato oltre i limiti di curva 10, traendo così un vantaggio non permesso dal regolamento. Nel caso in cui la FIA decidesse di annullare entrambi i tempi fatti segnare da Hamilton, l’inglese si ritroverebbe a partire dalla 10° posizione, come se; non avesse preso parte al Q3.

Non è inoltre da escludere che i commissari possano procedere con una penalità di tre posizioni sulla griglia oltre alla cancellazione del; tempo, così come capitato a Verstappen nel GP del Messico del 2019.

Investigazione Hamilton

 

F1 | GP Austria – Hamilton beffato da Bottas: “Non c’è stata politica”

Elena Galli

Ragazza di 20 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.