F1 | GP Austria- le prove libere della Renault- Ricciardo: “Abbiamo un po’ di compiti da fare stasera”

La Renault non ha brillato nelle prove libere del Gran Premio d’Austria. Hǘlkenberg ha danneggiato la macchina sul cordolo, Ricciardo è stato penalizzato dalle bandiere rosse. Entrambi i piloti non sono soddisfatti delle prestazioni della monoposto, su cui c’è ancora tanto da lavorare.

renault prove libere AustriaFonte @Renault

La Renault ha faticato nelle prove libere del Gran Premio d’Austria. Nico Hǘlkenberg ha colpito un cordolo all’uscita della curva 9, danneggiando la sua Renault. Daniel Ricciardo aveva fatto l’ottavo miglior tempo di quella sessione. Nelle prove libere 2 ci sono state due bandiere rosse separate in rapida successione, che hanno ostacolato il programma previsto della squadra.

Nico Hǘlkenberg

È stata una giornata difficile nel complesso. L’auto mancava di ritmo e c’è un piccolo punto interrogativo sulle cause. Non mi sentivo completamente a mio agio al volante. Dobbiamo indagare su cosa è andato oggi non andava. Le condizioni erano difficili, soprattutto nel pomeriggio con le alte temperature di pista e il vento in alcuni punti. Una giornata difficile per noi, ma stasera lavoreremo sodo per trovare delle soluzioni per domani“.

 Daniel Ricciardo

Oggi è stato difficile per noi là fuori, specialmente con il nostro ritmo in cui abbiamo faticato a stare al passo con gli altri. Man mano che la pista migliorava, non siamo riusciti a migliorare con esso. Abbiamo un po’ di compiti da fare stasera. Entrambe le vetture non avevano ritmo, quindi cercheremo di capirlo e trovare una soluzione insieme. Il vento sembrava colpire un sacco di gente oggi. Ha certamente colpito la macchina ed è stato difficile là fuori. Esamineremo tutto e vedremo cosa possiamo migliorare.”

Nick Chester

Oggi mancava il ritmo delle FP2 e c’è qualche indagine da fare stasera per scoprire perché e trovare aree che possiamo migliorare. Lavoreremo con i piloti e troveremo una direzione prima di domani.”

Alan Permane

Nelle prove libere 1 entrambi i piloti hanno utilizzato gli pneumatici Soft (Red, C4) di Pirelli. La sessione è stata in gran parte programmata fino alle fasi finali quando Nico ha colpito il cordolo alla curva danneggiando la monoposto. L’auto di Nico è stata riparata. Ha iniziato le FP2 con le gomme Hard (White, C2) con Daniel on Mediums (Yellow, C3). Entrambe le vetture sono poi passate a Softs con Nico che ha terminato la sessione su Hards.

Segui la nostra pagina Facebook.

F1 | GP Austria – Il venerdì dell’Alfa Romeo, Giovinazzi: “Buon bilanciamento, spero di entrare in Q3 di nuovo”

 

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.