F1 | GP Austria – Le qualifiche dell’Aston Martin, Vettel: “Mi dispiace per Fernando ma non è colpa mia”

Nelle qualifiche per il GP d’Austria, l’Aston Martin riesce a concludere con entrambe le vetture in Top 10. Ottavo tempo per Sebastian Vettel che a causa di un impedimento su Fernando Alonso in Q2, rischia una penalità in griglia di partenza. Qualifiche F1 Vettel

Qualifiche F1 Vettel
Sebastian Vettel – Foto: Aston Martin

Sebastian Vettel P8 1:04.570

Buona qualifica per l’Aston Martin che porta entrambe le vetture nel Q3. Nel giorno del proprio compleanno Sebastian Vettel, conquista un ottimo 8° posto. Purtroppo però potrebbe essere tutto vanificato a causa di un errore nel Q2. Qualifiche F1 Vettel

Ecco le parole del tedesco al termine delle qualifiche:Fernando purtroppo l’ho visto molto tardi perché stavo facendo la curva, lui stava arrivando dietro e la chiamata in radio mi è arrivata un po’ in ritardo”.

Mentre Fernando Alonso stava concludendo il suo giro veloce, che probabilmente lo avrebbe portato in Q3, Sebastian Vettel ha rallentato nell’ultima curva per prendersi un po’ di spazio e iniziare il suo giro cronometrato. Questo purtroppo ha causando un impedimento a sfavore dello spagnolo che ha dovuto frenare per non causare un pesante contatto vista l’alta velocità che si porta in curva 10.

“Tutti onestamente hanno rallentato nelle due curve in cui era stato concordato di non rallentare”, ha proseguito Sebastian Vettel.Ovviamente ho rallentato anch’io, ma a questo punto penso che tutti andrebbero penalizzati.”

Ha concluso l’intervista post qualifica dicendo: “Mi dispiace per Fernando ma non poteva far più nulla una volta impostata la traiettoria e purtroppo non è colpa mia”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Honda continuerà a fornire motori a Red Bull nel 2022