F1 | GP Austria, prove libere Haas – Mazepin: “La macchina ha un’aerodinamica difficile”; Schumacher: “Più veloci della scorsa settimana”

Al termine del venerdì austriaco, la Haas centra appieno l’obbiettivo per questa sua stagione di stallo: effettuare il maggior numero di giri senza incorrere in problemi. Tuttavia, se da una parte Schumacher è più speranzoso per questo fine settimana, dall’altra parte continuano le difficoltà per Mazepin. Leggiamo i pensieri dei piloti! gp austria prove libere haas

gp austria prove libere haas
Foto Haas F1 Team

Terminato ufficialmente il secondo venerdì di lavoro al Red Bull Ring. La Haas – come purtroppo di consueto – occupa le ultime posizioni della classifica, tuttavia avvicinandosi al duo della Williams. Con una buona base di dati raccolti la scorsa settimana durante il weekend della Stiria, Mick Schumacher avverte maggior ritmo e più velocità con la sua vettura: ciò potrà aiutare per il risultato di domenica, con l’incognita del meteo che incombe. gp austria prove libere haas

Dall’altro lato del box del team americano, continuano le difficoltà di adattamento per Nikita Mazepin. Il pilota russo lamenta un pacchetto aerodinamico difficile da domare ma sa bene che ogni venerdì di questa sua prima stagione in Formula 1 è finalizzato allo studio in vista del prossimo campionato.

Il team principal Steiner, difatti, ribadisce ancora una volta l’obbiettivo del team: compiere il maggior numero di giri possibili, senza incorrere in problemi o guasti. Da questo punto di vista, il venerdì austriaco del team Haas può dirsi più che soddisfacente.

Mick Schumacher gp austria prove libere haas

La sessione di oggi è stata molto diversa – abbiamo visto i tempi sul giro scendere abbastanza velocemente rispetto alla settimana scorsa. Penso che siamo un po’ più veloci rispetto alla settimana scorsa e penso che sia solo perché sai dove mettere la macchina.”

In generale, è stato interessante, soprattutto nelle simulazioni gara in quanto è probabilmente il meteo che troveremo in gara. Abbiamo raccolto buoni dati e ora si tratta di analizzare e vedere cosa possiamo fare meglio per la gara di domenica.”

Nikita Mazepin

Questa macchina ha un pacchetto aerodinamico difficile – uno dei più difficili che ho guidato. Venendo dalle formule junior, più bilanciamento aero significa più sovrasterzo, ma in F1 sicuramente non significa questo, con cose come il diverso modo in cui le gomme funzionano durante il giro e tutti i tipi di cose che ne influenzano il riscaldamento. È abbastanza estremo e non molto semplice, direi.”

“Ma usiamo queste prove del venerdì per sperimentare il set-up, e poi proviamo a dirottare entrambe le auto in qualcosa che potrebbe potenzialmente darci un buon guadagno. Il tempo delle prove libere è stato ridotto rispetto all’anno scorso, stiamo solo provando le cose – quindi, domani dovrebbe essere più uguale e finalizzato diciamo.”

Guenther Steiner, Team Principal

Beh, abbiamo fatto 129 giri oggi, quindi è stata una bella giornata senza problemi. Come sempre, stavamo solo cercando di ottenere il meglio da quello che abbiamo per questo fine settimana. Ovviamente, abbiamo dei dati dello scorso fine settimana, quindi non siamo partiti impreparati – abbiamo solo provato cose diverse e poi abbiamo provato anche il nuovo prototipo di pneumatico per la Pirelli. Nel complesso, non è stata una brutta giornata.”

 

Seguici sui nostri social (Facebook, Instagram, Twitter)

Seguici anche su Telegram

F1 | Tensioni in Haas da Mazepin padre: a farne le spese Steiner e Schumacher?

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.