F1 | GP Austria, prove libere Williams – Russell: “Siamo sulla strada giusta”

La Williams è pronta a ripartire dopo il periodo di pausa. Nelle prove libere in Austria ha continuato il lavoro iniziato nei test pre-stagionali.

GP Austria Libere Williams
Fonte: Twitter Williams Racing

La squadra di Grove ha lavorato in queste prove libere per cercare il miglior set-up in vista delle qualifiche e della gara, ripartendo dal lavoro fatto nei test pre-stagionali di Barcellona. GP Austria Libere Williams
I risultati sono abbastanza incoraggianti e in Williams sono convinti di poter dire la loro in questo primo weekend in Austria.

Le FP1 sono state leggermente compromesse dalla pioggia caduta nella notte, ma la squadra è riuscita a lavorare su elementi chiave dopo la pausa degli scorsi mesi.
Nelle FP2, invece, la squadra inglese si è concentrata sulla ricerca del miglior set-up per il weekend.

Dave Robson – Senior Race Engineer GP Austria Libere Williams

“È stato bello ricominciare l’attività in pista e iniziare la stagione 2020, soprattutto nell’ambiente del Red Bull Ring. L’evento a porte chiuse è senza dubbio molto diverso, ma, per il momento, il nostro ritorno alle corse è andato molto bene. Siamo contenti di aver incominciato la stagione qui in Austria e speriamo di poter riavere il pubblico più avanti nella stagione”.

“Dopo così tanto tempo lontani dalla pista è molto facile dimenticare quanto sia faticoso guidare e metter in pista queste vetture e entrambi i piloti hanno fatto un ottimo lavoro oggi. È il primo weekend di gara completo per Nicholas [Latifi] e si è comportato molto bene, accumulando esperienza dopo i test di Barcellona e il simulatore. George [Russel] è stato in grado di sfruttare la sua esperienza e professionalità per guidare il team nel giorno del ritorno in pista”.

Domani la pressione aumenterà, ma siamo pronti per affrontare questa sfida e tirare fuori il meglio dalla monoposto in qualunque condizione.”.

George Russell

“È stato divertente tornare al volante e ci ho messo un po’ di tempo per riabituarmi alle elevate accelerazioni. È stata una giornata produttiva e incoraggiante; abbiamo un passo gara competitivo in alcune condizioni. A fine giornata ho ripreso bene il ritmo ed ero felice nella monoposto. Stiamo andando nella direzione giusta, e questo era il nostro obiettivo primario.”

Nicholas Latifi

“È stata una giornata con alti e bassi, ma mi sono trovato bene in macchina. Nelle libere 1 abbiamo testato alcuni componenti anche se limitati dalla pioggia, ed è stata una sessione proficua. Nelle libere 2 abbiamo fatto un po’ più di fatica; abbiamo provato alcune cose nuove e ho fatto degli errori, ma le prove servono a questo. Sono stato contento di tornare in macchina. È stata la prima volta in cui ho completato una sessione di FP2, quindi penso di poter dire che sono ufficialmente un pilota di Formula 1.

Vedremo in questo primo weekend della stagione 2020 se la Williams avrà ridotto il gap dal centro gruppo rispetto alla scorsa stagione.

Seguici su Instagram!

F1 | GP Austria, prove libere – Un venerdì da leoni per la Racing Point