F1 | GP Austria, qualifiche – Williams: “La migliore qualifica degli ultimi anni”

Le qualifiche della Williams sono andate bene nonostante si siano concluse molto presto alla fine del prima manche, ma quest’anno la musica sembra essere cambiata. George Russell 17° si è posizionato davanti alle due Alfa Romeo. Nicholas Latifi invece partirà 20°, penalizzato soprattutto dall’incidente questa mattina. Finalmente il team inglese sembra essere tornato a battagliare con gli altri team di fondo, soprattutto il team elvetico e Magnussen. La gara sarà molto intensa e scoppiettante dati i distacchi molto ravvicinati tra i team partecipanti.

GP Austria Williams qualifiche Williams
Fonte: Twitter Williams Racing

La differenza tra le qualifiche della Williams nel 2019 e quelle del 2020 sembra essere evidente. Il team di Grove ha portato in Austria un’auto molto competitiva e molto più vicina agli altri team. I due piloti finalmente potranno mostrare le loro abilità non solo in duelli interni al team. qualifiche Williams

Il responsabile delle prestazioni del veicolo, Dave Robson, si è detto soddisfatto delle prime qualifiche della stagione.

“L’auto ha mostrato un ritmo interessante nella sessione mattutina dopo alcune modifiche durante la notte. È stato un peccato che Nicholas abbia perso tempo in pista a seguito del testacoda nelle FP3. Tuttavia, i meccanici sono stati in grado di sistemare la macchina in tempo per le qualifiche e Nicholas è stato in grado di analizzare i dati di George per comprendere i miglioramenti apportati dopo le FP2.”

“Le qualifiche sono andate relativamente bene con entrambe le monoposto. George si è basato sull’esperienza dello scorso anno per ottenere il massimo risultato possibile; è riuscito a battere entrambe le Alfa Romeo e avvicinarsi al Q2.”

“Domani sarà una dura lotta con Alfa Romeos e Haas. È bello essere di nuovo in pista e con un’auto con cui possiamo competere. Abbiamo ancora molta strada da fare.”

George Russell

“Oggi ho superato le mie aspettative. Sapevo che avremmo fatto un passo avanti, ma non pensavo che saremmo stati in questa posizione. Abbiamo fatto un grande passo avanti e questo è il miglior risultato ottenuto negli ultimi due anni. Il team ha fatto davvero un ottimo lavoro per mettere a punto la macchina, adesso vediamo cosa possiamo fare domani”. Qualifiche della Williams

Nicholas Latifi

Sono contento della mia prima sessione di qualifiche considerando com’è andata questa mattina; ho fatto un errore nel terzo turno di prove libere e non sono riuscito a fare abbastanza giri per prepararmi alle qualifiche. Sono comunque abbastanza contento del ritmo, soprattutto perché so che c’è ancora un po’ di potenziale che possiamo sfruttare dalla macchina. Dobbiamo sperare di fare una gara pulita domani e raccogliere molti dati”.

Seguici sui nostri social (facebooktwitterinstagram)

F1 | Analisi passo gara FP2 GP d’Austria: la Mercedes vola, Ferrari e Red Bull inseguono