F1 | GP Austria, Ricciardo: “Domenica strana, rinnovo? Manca solo la firma”

Daniel Ricciardo festeggia nel peggiore dei modi il suo 29esimo compleanno, ritirandosi al 55 giro per un problema al motore. GP Austria Ricciardo

GP Austria Ricciardo
Foto: formula1.com

Un gran premio da dimenticare per Daniel Ricciardo, che nel giorno del suo compleanno deve fare i conti con il terzo ritiro stagionale. L’inizio è stato difficile ma grazie allo stop di Bottas e alla pessima strategia della Mercedes con Hamilton, Ricciardo era riuscito a posizionarsi in seconda posizione alle spalle di Verstappen con uno splendido sorpasso su Raikkonen. Poi il pilota australiano ha dovuto fare i conti con un importante blistering nelle gomme posteriori che l’hanno costretto a fare un’ulteriore sosta ai box per montare gomme SuperSoft; dopo è arrivato il problema al motore che ha messo la parola fine alla gara di Daniel.

Nonostante la domenica difficile, Daniel risponde ai microfoni di;sky con il suo classico sorriso: “Dopo 29 anni non ho ancora capito niente di questo sport, anche le due Mercedes si sono ritirate oggi,;Hamilton ha avuto una brutta strategia e poi non aveva un buon passo, una domenica molto strana”.

Poi a Ricciardo è stato chiesto quanto mancasse al suo rinnovo con;Red Bull: “Ho parlato con il grande boss, ma manca ancora qualcosa”.

Insomma Ricciardo non fa trapelare molto dalle sue parole, ma;si può facilmente intuire quanto l’accordo tra Red Bull e Ricciardo ormai sia solo una questione di firma.


F1 | Gp Austria: Hamilton:” Il weekend più difficile da parecchio tempo”

GP Austria Ricciardo GP Austria Ricciardo GP Austria Ricciardo

F1 | GP Austria, Ricciardo: “Domenica strana, rinnovo? Manca solo la firma”
Lascia un voto