F1 | GP Austria – Risultati FP3: Verstappen domina, vicini tutti gli altri

Piloti pronti a scendere in pista a Spielberg per le FP3 del GP d’Austria: segui live con noi l’ultima sessione di prove libere!

La cronaca live delle FP3 del Gran Premio d’Austria inizierà alle ore 11.55

L’articolo si aggiorna automaticamente

Ore13.00 – Bandiera a scacchi. Cala il sipario sulle FP3 del GP d’Austria, domina Verstappen sulle Mercedes. Leclerc migliora i settori nonostante la gomma usurata ma alza il piede.

Ore12.58 – Due minuti al termine, nessuno al momento sta spingendo.

Ore12.54 – Gasly sale in quarta piazza, mentre Giovinazzi si pone davanti alle due Ferrari in quinta posizione. Alonso sale in P7 in mezzo alle rosse.

Ore12.52 – Lewis Hamilton si porta a 53 millesimi da Verstappen, superato da Bottas. Risponde però Verstappen che alza l’asticella: 1:04.591, mezzo secondo sul secondo (intanto tempo cancellato a Hamilton).

Ore12.49 – Tornano in pista i due rivali per il titolo con gomma soft nuova. Perez si porta in P5.

Ore12.47 – A 13 dal termine Vettel e Stroll sono ora in P5 e P6. Primi Verstappen e Hamilton, al momento ai box. Ai margini della top 10 i due McLaren.

Ore12.45 – Carlos Sainz mette la Ferrari #55 in terza posizione a 406 millesimi dal leader, meno di un decimo da Hamilton. Intanto escursione di Mazepin nella ghiaia.

Ore12.43 – Quinto tempo per Russell su Williams. Hamilton si migliora con un terzo settore fucsia, Lewis rimane P2 ad oltre 3 decimi da Verstappen.

Ore12.40 – A venti minuti dalla bandiera a scacchi ecco la tabella dei tempi.

Ore12.39 – Hamilton e Bottas si portano in seconda e quarta posizione. Lewis a mezzo secondo dal rivale della Red Bull, Leclerc si riprende la P3 su Bottas su una gomma usata di 9 giri, a pochi millesimi dal #44.

Ore12.37 – Leggermente lungo Leclerc in curva 4. Sottosterzo per il monegasco che arriva a toccare la ghiaia, rischio anche per il ferrarista che riesce a controllare la vettura.

Ore12.35 – Ecco un’altra foto del grande rischio preso da Tsunoda in curva 9. Il giapponese la salva.

Ore12.32 – Primo giro della giornata e Verstappen è subito in P1: 1:04.941 per l’olandese. Secondo Leclerc a quasi sette decimi, mentre Tsunoda va fuori pista bloccando e sfiorando le barriere.

Ore12.29 – Gasly si porta in P3 ma va lungo all’ultima curva: crono annullato. Si fa veder intanto Verstappen in pista con compound soft.

Ore12.27 – Norris lima il tempo in 1:05.700. Tsunoda lo segue, con gomma soft, a 45 millesimi. Vettel sale in quarta con gomma morbida ad oltre due decimi.

Ore12.25 – Kimi Raikkonen sale in seconda piazza, a 68 millesimi da Norris con gomma media.

Ore12.23 – Aston Martin in pista con mescola soft. Norris con gomma rossa è P1 in 1:05.762.

Ore12.22 – Bottas è impreciso e tocca la ghiaia, alzando un po’ di polvere. Nel frattempo qualcuno comincia a montare le gomme rosse.

Ore12.20 – Fuori dai box anche Bottas: 1:06.900 come giro di attacco per il finlandese su gomma prototipo.

Ore12.17 – 1:06.414 è il primo tempo di Lewis Hamilton, ora in sesta posizione.

Ore12.14 – Primi tempi anche dalle Alpine. Ancora in garage i top, da Max Verstappen a Lewis Hamilton.

Ore12.12 – Tsunoda fa segnare il giro più veloce, 13 millesimi più veloce del compagno. Leclerc sale in P3 a 120 millesimi dal nipponico di AlphaTauri.

Ore12.11 – In casa Ferrari si prova, come ieri, l’assetto più scarico. Rosse più veloci in rettilineo.

Ore12.09 – Pierre Gasly lima il riferimento cronometrico di circa 2 decimi. Si avvicina al suo tempo precedente Norris, ora secondo: tutti con gomma prototipo.

Ore12.07 – Sorridente all’arrivo in pista anche Lewis Hamilton, fresco di rinnovo con Mercedes. Intanto sul tracciato Tsunoda si porta a 155 millesimi dal compagno in P2.

Ore12.05 – Viene intanto inquadrato ai box un sorridente Sebastian Vettel nel giorno del suo compleanno. Oggi Seb compie 34 anni!

Ore12.04 – Primo tempo al momento di Gasly, in 1:06.282, seguito da Norris, Leclerc, Ricciardo e Sainz.

Ore12.02 – In pista anche le Ferrari, al momento maggior parte dei piloti fuori dai box con gomme prototipo.

Ore12.00 – Semafori verdi al Red Bull Ring! In pista per primi i Williams e i McLaren.

Ore11.55 – Buongiorno e benvenuti alle ultime prove libere del GP d’Austria. La sessione si aprirà con 22 gradi Celsius per la temperatura ambientale, 45°C la pista. Cielo piuttosto sereno sopra il circuito.


Dopo l’1-2 di Mercedes nelle seconde prove libere del venerdì, Red Bull e Verstappen vogliono rispondere davanti ai tifosi nell’ultima ora di free practice. Ultima ora disponibile per Ferrari per provare la SF21 sul giro secco per tentare una qualifica migliore del weekend passato. Sul palcoscenico delle valli della Stiria i piloti si preparano a tornare in pista per le FP3 del Gran Premio d’Austria.


Leggi anche: F1 | Ufficiale – Lewis Hamilton rinnova con Mercedes: “Ancora tanto da fare insieme”


Per quanta riguarda l’aspetto meteorologico la pioggia dovrebbe interessare le fasi di gara, ma dovrebbe risparmiare il sabato austriaco, che non si preannuncia comunque sotto un sole cocente. Nel secondo weekend consecutivo a Spielberg inoltre Pirelli porta il lotto di pneumatici più morbidi. Le mescole, di uno step più soft rispetto a quelle del GP di Stiria, sono C5, C4 e C3. L’appuntamento con le terze prove libere del gran premio austriaco, al via alle ore 12, è fissato alle 11.55, cinque minuti prima dei semafori verdi.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.