F1 | GP Austria – TR Alonso: “MA CHE CA**O!?”. Tre posizioni di penalità per Vettel [VIDEO]

A causa dell’incidente sfiorato nel Q2 del GP d’Austria tra Alonso e Vettel, al tedesco sono state comminate tre posizioni di penalità in griglia. Lo spagnolo, furioso e probabilmente anche spaventato, ha sfogato tutta la sua rabbia nel team radio.

GP Austria Alonso Vettel
Credits: Sky Sport

 

Le qualifiche del GP d’Austria hanno regalato tantissime emozioni: tra queste, anche l’incomprensione tra Alonso e Vettel sul finale delle Q2, che si è conclusa con le scuse di Seb a Nando per avergli rovinato il giro.

Alonso stava concludendo il suo secondo tentativo del Q2 e stava nettamente migliorando il proprio tempo. Se lo spagnolo avesse completato quel giro, infatti, sarebbe sicuramente entrato in Q3. In curva 10, però, c’era Sebastian Vettel in traiettoria che era molto lento poiché in procinto di lanciarsi per il suo tentativo. Il tedesco, complice la squadra che gli aveva detto di avere pista libera dietro, si è accorto solo all’ultimo che invece stava arrivando Alonso a tutta velocità. L’asturiano dell’Alpine, per evitare l’incidente, ha dovuto frenare rovinando così il suo giro veloce.

La reazione di Alonso, che si è aperto in un focoso team radio, è stata immediata: “MA CHE CA**O?! NON CI POSSO CREDERE!”.

Qua il video completo dell’episodio con tanto di team radio:

Leggi anche: F1 | GP Austria – Qualifiche, Norris secondo “Miglior giro che abbia mai fatto”

Altrettando veloci sono state le scuse di Vettel che ha subito chiesto scusa alzando la mano. Per lui le tre posizioni di penalità per impeding sono state inevitabili. Lo sbaglio, però, è stato sicuramente fatto dall’Aston Martin che ha commesso un gravissimo errore di comunicazione. Lo stesso Alonso nel post-qualifica ha assolto Vettel attribuendo l’errore al team inglese.

Nella gara di domani, che si prospetta molto interessante, Alonso partirà quindi in P14 mentre il tedesco in P11.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

 

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sono un grande appassionato di F1 e di MotoGP da sempre.