F1 | GP Austria – Vettel sotto investigazione per aver ostacolato Sainz

Qualifiche concluse da pochi minuti a Spielberg con Sebastian Vettel che si è reso protagonista con una prova non all’altezza dei suoi standard nel Q3. Il tedesco della Ferrari, oltre ad una prova  non ottimale ha anche ostacolato Sainz nel suo giro lanciato. 

Vettel investigazione
Vettel ostacola Sainz – Foto F1

Vettel sotto investigazione

Un errore quello commesso da Sebastian che potrebbe costargli caro. Al momento il pilota del cavallino è sotto investigazione, in attesa del responso della direzione gara.

Al di là dell’impedimento ai danni di Carlos Sainz, il pilota della Renault si è comunque qualificato nel Q3. Resta anche da capire se lo spagnolo abbia avuto sottosterzo e sia andato fuoripista a causa di Vettel o se fosse già arrivato lungo a causa di un suo errore (ostacolato comunque dal tedesco della Ferrari). In altri episodi inoltre lo stesso Vettel era stato ostacolato da altri piloti (come ad esempio in Canada) non riuscendo a portare a termine il proprio giro veloce.

Vettel sotto investigazione
Sainz fuoripista – Foto F1


Le dichiarazioni di Sainz

Carlos Sainz commenta così , dopo il team radio polemico, ciò che è avvenuto nel Q2:

“Non è cambiato molto nelle mie qualifiche, ovviamente abbiamo rovinato un’ala anteriore che costa molti soldi. Ripeto, non è cambiato nulla nelle mie qualifiche, sicuramente Vettel non lo ha fatto di proposito, non mi ha visto e nessuno glielo ha comunicato via radio.”

Le dichiarazione di Vettel

Nella conferenza stampa post qualifiche, Vettel ha voluto esprimersi sull’episodio con Sainz:

“Quando ero nel rettilineo principale non avevo visto nessuno e nessuno mi ha detto che stesse arrivando Sainz. Non avevo alcun motivo di ostacolare Carlos e mi sono scusato con lui.”

Prima fila tutta Mercedes, Vettel sotto investigazione, non una situazione ottimale per la Scuderia che puntava almeno alla prima fila ma che potrà contare sulle gomme con maggior grip (le ultrasoft) al via. C’è ansia, c’è tensione, cosa deciderà la direzione gara? Tedesco graziato o possibile penalità di 3 posizioni al via?

F1 | GP Austria – Sintesi Qualifiche: Bottas che pole, terzo Vettel ma sotto investigazione

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.