F1 – GP Azerbaijan 2019 – Le telemetrie confermano: Vettel in pole fino all’ultimo settore, poi la scia fa il resto

Giornata combattuta e complicata quella delle qualifiche di Baku, che ha visto primeggiare alla fine la Mercedes che addirittura, a sorpresa monopolizza la prima fila. telemetria qualifiche baku f1

Abbiamo analizzato le telemetrie dei primi 3 piloti e abbiamo scoperto qualcosa di interessante, andiamo a vedere.

Il grafico della velocità dei primi 3 piloti

Vediamo l’andamento della velocità dei primi 3 col progredire del giro: in azzurro Bottas, in verde chiaro Hamilton e in rosso Vettel. La Ferrari numero 5 ha meno velocità di punta rispetto ai rivali ma allo stesso tempo performa meglio nel misto rispetto ai giorni precedenti. L’impressione è che Vettel questa volta ci stesse mettendo tanto del suo, tutto fino all’ultimo settore quando è evidente come la linea rossa della velocità della Ferrari sia la più bassa delle 3 nel lungo rettilineo

 

Il grafico della velocità nel terzo settore

La scia fa la differenza.

L’effetto scia “tira” le 2 Mercedes verso la pole, facendo guadagnare ad entrambi i piloti argentati decimi fondamentali, visto che Vettel stava mettendo insieme un giro davvero notevole. Dal grafico è evidente che non è tanto una questione di velocità di punta, ma di durata: i due Mercedes sono qualche km più veloci della Ferrari per quasi tutto il lunghissimo rettilineo.



Vettel in pole fino all’ultimo settore

Analizzando i dati abbiamo potuto calcolare il distacco in metri tra i primi 3 nel corso del giro e l’abbiamo reso graficamente come distacco dal Poleman, Valtteri Bottas:

Il distacco calcolato di Hamilton e Vettel da Valtteri Bottas nel corso del giro di qualifica

In questo grafico Bottas è la linea di riferimento, chi è in basso è in vantaggio, chi è in alto è in svantaggio. È palese come Vettel sia in vantaggio rispetto alla coppia Mercedes per tutto il giro fino al terzo settore, quando diventa altrettanto evidente quanto perde la Ferrari senza la scia! Un vero peccato quindi per la rossa, che domani dovrà tentare assolutamente di inventarsi qualcosa perché l’ennesima sconfitta renderebbe la posizione in campionato davvero pesante…

F1 | GP Azerbaijan – Pole position per Valtteri Bottas: “È stata una questione di piccoli dettagli”

telemetria qualifiche baku f1 telemetria qualifiche baku f1

mm

Federico Albano

Ingegnere Navale, appassionato di Formula 1 e tifoso Ferrari da oltre 25 anni