F1 | GP Azerbaijan – Anteprima Brembo: cruciali le temperature dei freni

Esaminiamo il tracciato di Baku con l’aiuto di Brembo, che considera il circuito come altamente impegnativo per gli impianti frenanti (4/5). GP Azerbaijan Anteprima Brembo

GP Azerbaijan Anteprima Brembo
Credits: Brembo

La Formula 1 torna a Baku, dopo una stagione di assenza, per il sesto appuntamento della stagione.
A Baku ci sono stati quattro vincitori diversi nelle quattro edizioni disputate. Analizziamo il circuito e le sue peculiarità. GP Azerbaijan Anteprima Brembo

Circuito GP Azerbaijan
Circuito di Baku [Credits: Brembo]
Il tracciato di Baku è il secondo per lunghezza nel calendario di F1 (dopo Spa). Si tratta di un circuito cittadino, caratterizzato da una zona che presenta curve molto tecniche e da un lungo rettilineo. Trovare il giusto setup è quindi cruciale per i team.

Il circuito è impegnativo per i freni (4/5 come indice di difficoltà) ed è importante garantire un’ottima gestione delle temperature di dischi e pastiglie. Il tracciato prevede ben 11 frenate, e questo implica un tempo impiegato in frenata pari a 20 secondi al giro, addirittura il doppio rispetto a Imola. Nonostante ciò, il carico complessivo sul pedale del freno è pari a 53,5 tonnellate, un valore abbastanza basso.

Le frenate

Frenate GP Azerbaijan
Frenate del GP Azerbaijan [Credits: Brembo]
Delle 11 frenate del circuito di Baku, 4 sono altamente impegnative, 4 di intensità media e le restanti 3 sono light.

La frenata più critica è quella di curva 1. Qui le monoposto frenano da 343 km/h fino a 125 km/h in 107 metri e 1,85 secondi. La decelerazione massima è pari a 5,5g e il carico sul pedale del freno è di 131 kg. La potenza frenante è invece di 2891 kW.

La frenata con il carico più alto sul pedale del freno (166 kg) è quella di curva 15. Le vetture passano da 315 km/h a 87 km/h in 133 metri e 2,84 secondi. La decelerazione è di 4,8g e la potenza dissipata pari a 2478 kW.

Dati e immagini forniti da Brembo.

Seguici sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | GP Baku – Anteprima Alpha Tauri, Gasly: “Spero di ripetere le prestazioni di Monaco”