F1 | GP Azerbaijan – Anteprima Mercedes: “Dobbiamo continuare a spingere”

La Mercedes si avvia verso Baku con la consapevolezza di dover spingere a tutti i livelli, in una gara notoriamente piena di insidie.

Foto MercedesAMG F1

Dopo 3 gare la Mercedes sbarca in Azerbaijan forte di 130 punti e tre doppiette che la pongono in testa alle classifiche, ma la gara azera è nota per la sua imprevedibilità, e il team non dà nulla per scontato.

Toto Wolff, team principal dei campioni del mondo, esprime i suoi pensieri su un avvio di stagione oltre le aspettative per le frecce d’argento.

Tre doppiette nelle prime tre gare sono un magnifico modo di iniziare la stagione.

Siamo riusciti a massimizzare le nostre opportunità, anche se non abbiamo avuto sempre la macchina migliore.

Il team ha fatto un ottimo lavoro e ha lavorato bene in ogni reparto, il doppio pit stop a Shanghai è solo un esempio visibile dei molti che accadono ogni week end a ogni livello nel team.

Ma sappiamo che dobbiamo continuare a spingere.

Pensando alla gara a Baku, Wolff è molto attento ai rischi del tracciato di Baku.

Foto: Mercedes AMG F1

La prossima tappa è in Azerbaijan, dove abbiamo visto alcune gare molto divertenti negli ultimi anni e sono sicuro che quest’anno non sarà diverso.

Il layout del tracciato presenta sfide uniche e sarà molto interessante vedere quale team troverà il miglior compromesso per il mix di lunghi rettilinei e curve lente.

Baku non viene vinta solo con la prestazione, e stare fuori dai guai è molto importante per un buon risultato.

Valtteri è stato autore di un’ottima gara l’anno scorso ma una foratura gli ha impedito di vincere. Ha avuto un ottimo avvio di stagione e sono sicuro che sarà molto ” affamato” di ottenere i punti che non ottenne l’anno scorso.

A differenza dello scorso anno Lewis arriva qui da leader del campionato, e sicuramente cercherà di ripetere la vittoria dell’anno scorso.

Francesco Ghiloni

Studente e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.