F1 | Gp Azerbaijan – Il Venerdì della Red Bull: “Nuovo motore? Funziona benissimo per ora”

Il venerdì della Red Bull è stata una giornata molto faticosa ma per certi aspetti fruttuosa per la Red Bull. Venerdì condizionato dal fatto che la prima sessione di prove libere non si è svolta a causa di un problema con i tombini del circuiti, ma la Red Bull è comunque soddisfatta del lavoro svolto red bull fp2 baku

Max Verstappen – Foto Red Bull Content Pool

Max Verstappen

Nella seconda sessione di prove libere, il pilota olandese della Red Bull si è piazzato in quarta posizione realizzando un tempo di 1:43.793, coprendo un totale di 24 giri.

Queste sono state le parole dell’olandese alla fine delle due sessioni:

“La pista è stata molto scivolosa e come avete visto era molto facile bloccare o andare lunghi. Inizialmente abbiamo tentato di girare molto semplicemente per abituarci alla pista e alle condizioni. Non è andata malissimo alla fine, non si può mai essere perfetti. A volte si inizia meglio, altre volte è più difficile trovare il ritmo giusto, specialmente nei primi giri. C’è molto lavoro da fare ma nel complesso nessun dramma. Sono soddisfatto per ciò che abbiamo fatto oggi, ma dobbiamo analizzare tutti i dati per vedere dove migliorare. Nuovo motore? Funziona benissimo per ora”.

red bull fp2 baku
Max Verstappen e Pierre Gasly – Foto Red Bll

Pierre Gasly

Per Gasly invece la giornata è stata più faticosa. Si è piazzato in nona posizione percorrendo un totale di 24 giri e realizzando il tempo di 1:44.240. A fine giornata è arrivata la notizia della penalità:  il pilota francese sarà costretto a partire dalla pit-lane domenica. Purtroppo a fine sessione non si è fermato ai controlli, da parte della commissione di gara, per la verifica del peso e questo atteggiamento è stato punito severamente.

Ecco cosa ha detto il pilota francese alla fine della giornata di prove libere, prima di sapere della penalità:

“Credo di essere abbastanza soddisfatto. Ho spinto la vettura al limite, e in frenata era complicato. Due volte sono dovuto andare nella via di fuga perché avevo spinto troppo oltre il limite. Il feeling comunque è stato buono. Sono contento della macchina che abbiamo, anche se la simulazione di qualifica è stato un po’ pasticciata, ma il feeling è migliore. Abbiamo un buon potenziale se riusciamo a mettere tutto insieme. La vettura sta migliorando in continuazione e sono contento di ciò che riesco a fare. Le Ferrari sono molto veloci, molto più di noi oggi. Vedremo domani cosa riusciremo a fare in qualifica. Come ho già detto la macchina è molto forte in gara e questo è molto positivo“.

F1 | Gp Baku – Prove Libere 2: le Ferrari dominano la seconda sessione

red bull fp2 baku red bull fp2 baku