F1 | GP Azerbaijan – Verstappen: “Punto al mio primo podio a Baku. Mi aspetto una Mercedes molto forte”

Verstappen si appresta a correre il GP d’Azerbaijan con la voglia di ottenere il suo primo podio a Baku. Secondo l’olandese, però, lui e il suo collega Sergio Perez non dovranno abbassare la guardia dalle Mercedes.

gp azerbaijan Verstappen
Red Bull Racing Honda via Twitter

Il GP d’Azerbaijan torna nel calendario di F1 dopo un anno di assenza e Perez e Verstappen sono motivati a fare bene su una pista che solitamente si addice alle caratteristiche della Red Bull.

L’olandese ha obiettivi e aspettative chiare per la tappa della F1 a Baku.

“Prendere la leadership del campionato a Monaco è stato emozionante: ora dobbiamo confermare i risultati e l’ottimo lavoro fatto sin da inizio anno. Possiamo migliorare ulteriormente e dobbiamo fare attenzione a non commettere errori: anche quelli più piccoli ci possono costare caro.

Tornando a Baku, la pista è ok ma non è certamente tra le mie preferite. Non sono mai andato a podio qui, e quest’anno voglio arrivarci. Vediamo quanto siamo competitivi, mi aspetto che la Mercedes torni ancora più forte.”

Sergio Perez non vede l’ora di tornare a correre sulla pista che ne 2018 lo ha visto chiudere in terza posizione.

“Non vedo l’ora di correre a Baku. Abbiamo dimostrato che il nostro passo di gara è all’altezza dei migliori e migliorando in qualifica potremmo davvero puntare più in alto.

Essere in testa alla classifica costruttori? Non cambia nulla, dobbiamo rimanere realistici e sapere che la stagione è ancora molto lunga. Non importa dove siamo ora, conta dove saremo alla fine della stagione ad Abu Dhabi. Bisogna tenere la testa bassa e impegnarsi come abbiamo fatto negli ultimi mesi.”

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Baku – Alpine, pronto un pacchetto di aggiornamenti

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.