F1 | GP Bahrain 2019 – Il venerdì della Toro Rosso; Kvyat: “Lavoreremo duramente per ottimizzare l’auto per domani”

Si è concluso il secondo Venerdì del mondiale. La Toro Rosso è riuscita a portare a casa buone prestazioni che fa ben sperare in Bahrain. I piloti sono riusciti a completare entrambe le sessioni senza problemi e sono motivati a migliorare ancora, in vista di domenica. GP Bahrain Toro rosso

GP Bahrain Toro rosso
scuderiatororosso.redbull.com

Daniil Kvyat

Il pilota russo della Toro Rosso si è piazzato in entrambe le sessioni in top ten. Nella prima sessione si è qualificato al nono posto con un tempo di 1:32.339, percorrendo 24 giri. Invece nella seconda sessione si è qualificato al decimo posto realizzando il miglior tempo in 1:30.093, facendo 36 giri

A fine delle sessioni queste sono state le suo parole: “In generale, abbiamo avuto un venerdì abbastanza produttivo. Siamo riusciti a coprire tutti gli elementi di test utili che avevamo pianificato per la giornata, e siamo riusciti che a fare prove di qualifiche e fatto delle prove di long run. Il che è molto importante per le prove del venerdì! Sembra che tutto sia abbastanza chiaro in termini di prestazioni tra i team di centro classifica, quindi lavoreremo duramente durante la notte per ottimizzare l’auto per domani, al fine di metterci dove vogliamo essere “.

scuderiatororosso.redbull.com

Alexander Albon

Per il rookie della Toro Rosso questo è stato il suo secondo venerdì in carriera, ed è riusco a realizzare prestazioni speranzose in vista della gara di domenica.

Nella prima sessione di prove libere ha realizzato il suo miglior tempo in 1:32.874, piazzandosi al tredicesimo posto e percorrendo 24 giri.

Nella seconda sessione invece si è piazzato ancora in tredicesima posizione e con 36 giri è riuscito a realizzare un 1:30.458.

Queste le sue parole alla fine della giornata: “E ‘stata una bella giornata. Penso che, come abbiamo già visto, il gruppo di centro classifica sia molto competitivo e non ci sia spazio per commettere errori. Abbiamo sofferto un po’ con la vettura nella sessione del mattino, ma siamo stati in grado di aggiustare l’assetto per le FP2, anche se abbiamo bisogno di apportare alcune modifiche durante la notte, per migliorare ulteriormente le prestazioni della vettura. Ci sono sicuramente alcune cose che dobbiamo migliorare per essere pronti domani, anche se sarà solo per massimizzare il pacchetto che abbiamo, ed essere i più competitivi tra quelli di centro classifica. Sappiamo cosa deve cambiare, quindi speriamo di poter essere più competitivi domani per le qualifiche “.

F1 | GP Bahrain – Mercedes: “sarà una lotta serrata”

GP Bahrain Toro rosso GP Bahrain Toro rosso