F1 | GP Bahrain 2019 – Non ci saranno ordini di scuderia per Leclerc in gara

Mattia Binotto sottolinea che Leclerc avrà la possibilità di lottare con Sebastian Vettel nel corso del Gp. Nessun ordine di scuderia condizionerà le chance di vittoria del monegasco. binotto leclerc vettel ferrari

Foto: Ferrari

A poco più di un’ora al via del GP del Bahrain, Mattia Binotto garantisce ai microfoni di crash.net che Leclerc non dovrà obbedire a nessun ordine di scuderia a favore di Vettel.

Charles Leclerc avrà quindi la possibilità di difendere la prima posizione guadagnata con 294 millesimi di margine sul compagno di squadra: le posizioni non verranno congelate come quanto accaduto a Melbourne.




Charles può andare quanto veloce vuole, come gli è permesso tentare di conquistare la pole può lottare per restare davanti e nessuno glielo vieterà” ha dichiarato Binotto.

“Ma penso comunque che sia importante che i nostri due piloti non lottino correndo il rischio di scontrarsi. Se Leclerc sarà in testa nel primo giro sarà libero di mantenere la posizione, se alla fine della corsa sarà ancora davanti allora potrà chiudere in testa la gara.”

“Queste disposizioni valgono per ogni situazione? Aspettiamo le prossime corse e vedremo come comportarci dinnanzi a certe circostanze.” , ha concluso Binotto.

binotto leclerc vettel ferrari
Foto: Ferrari

Vettel: “Dobbiamo fare gioco di squadra”

Vettel comprende e condivide la posizione della propria squadra:

“Penso che sia abbastanza chiaro quale sia il punto di vista della squadra. Abbiamo conquistato la prima fila e abbiamo una gara davvero difficile da affrontare. Penso che sia giusto fare gioco di squadra e assicurarci di concludere in prima e seconda posizione. Charles partirà primo, avrà il vantaggio della pole position, vedremo come si svilupperà la corsa.”

 

F2 | Bahrain, sprint race – La gioia di Ghiotto: “Mi sono ispirato a Leclerc”

binotto leclerc vettel ferrari binotto leclerc vettel ferrari binotto leclerc vettel ferrari

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"