F1 | GP Bahrain Alfa Romeo Racing, Giovinazzi: “Perso tempo al pit stop? Gli errori capitano”

Amaro in bocca per la Alfa Romeo Racing: conclude la gara fuori dalla zona punti per poche posizioni, il problema maggiore per Antonio Giovinazzi è stato il primo pit stop molto lungo che gli ha pesato su tutto il proseguo della gara.

GP Bahrain Alfa Romeo
Fonte: Twitter Antonio Giovinazzi

Anno nuovo, gara nuova: è così che l’Alfa Romeo Racing ha incominciato il campionato mondiale, con evidenti miglioramenti della vettura rispetto lo scorso anno. Ma nonostante questo la squadra torna a casa dal Bahrain con l’amaro in bocca, non sono riusciti infatti a portare a casa punti preziosi, anzi, la zona punti è stata sfiorata e non raggiunta per poco. GP Bahrain Alfa Romeo

Raikkonen e Giovinazzi devono accontentarsi di undicesima e dodicesima posizione, piazzamenti che fanno male, visto quanto fosse compatto il centro griglia. Ma malgrado questo la squadra deve ritenersi soddisfatta del lavoro eseguito, l’unico rimprovero che può farsi è il primo pit stop di Giovinazzi molto lento. GP Bahrain Alfa Romeo

Vediamo insieme come Giovinazzi ha commentato la sua gara.

Antonio Giovinazzi

“Rispetto all’inizio della scorsa stagione, siamo molto più veloci e abbiamo una macchina molto migliore, quindi possiamo essere felice del passo in avanti che abbiamo fatto. Non è bastato a portare a casa punti oggi, ma siamo molto vicini alla top ten e possiamo costantemente lottare per i punti. La mia gara è stata buona, penso di aver ottenuto tutto quello che potevo dalla macchina, ma ovviamente abbiamo perso tempo al primo pit stop. Alla fine gli errori accadono e dobbiamo imparare da loro e assicurarci di non rifarli la prossima volta; senza il problema probabilmente sarei stato vicino a dove è finito Kimi. Adesso il mio focus è su Imola, corro di nuovo nel mio Pese natale e spero di ottenere un buon risultato per rendere felici i tifosi di casa”. 

Seguici anche su Twitter

Seguici anche su Instagram

F1 – GP Bahrain AlphaTauri, Tsunoda: “Superare Alonso è stata un’esperienza emozionante”

Ilaria Vimercati

Studentessa in Scienze dei Servizi Giuridici, coltivo una forte passione per la Formula 1. Sono amante della velocità, del brivido delle corse e del senso di libertà.