F1 | GP Bahrain – AlphaTauri, Kvyat non condivide la sua penalità: “Mi ha rovinato la gara”

Grazie al sesto posto di Galsy l’AlphaTauri riesce a racimolare qualche prezioso punto al GP del Bahrain. Sfortunatamente Kvyat chiude ad un soffio dalla zona punti, tagliando il traguardo come undicesimo, anche a causa di una penalità che non condivide affatto.

gp Bahrain alphatauri
Foto: Scuderia AlphaTauri via Twitter

L’AlphaTauri conclude il GP del Bahrain con soddisfazione grazie al sesto posto di Gasly. Ecco le parole del francese.

“La cosa più importante di questa gara è stata vedere Romain allontanarsi praticamente indenne da quell’orribile incidente all’inizio. È stato abbastanza scioccante da vedere, ma sono davvero contento che stia bene e gli auguro tutto il meglio per la sua guarigione e spero di rivederlo molto presto. Parlando delle prestazioni, sono davvero soddisfatto del nostro lavoro. Abbiamo scelto una strategia rischiosa ma che alla fine ha dato i suoi frutti. È stata una delle gare più difficili e non è stato semplice gestire le gomme. Tuttavia siamo riusciti a ottenere uno dei nostri migliori risultati dell’anno, quindi sono davvero soddisfatto.”

Non è altrettanto soddisfatto Daniil Kvyat, che chiude ad un passo dai punti. Una penalità di 10 secondi, in seguito all’incidente con Stroll, e una strategia sbagliata hanno compromesso del tutto la sua gara.

Finire undicesimo è molto frustrante. Durante il primo giro ero un po’ arrabbiato con Romain per la sua mossa, ma poi mi sono preoccupato per lui perché ho visto le fiamme e la gravità dell’incidente; fortunatamente non sta così tanto male. Poi alla ripartenza ho avuto un incidente con Stroll. Ha stretto troppo la sua traiettoria verso di me e io ho cercato di fare di tutto pur di evitarlo, ma è stato inutile. Perciò non condivido la stessa opinione degli steward riguardo la mia penalità. È un peccato che abbiano preso questa decisione perché mi ha rovinato la gara. Sono deluso, ma sfortunatamente nulla potrà cambiare il mio risultato.”


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Binotto: “Ci aspettavamo di essere più competitivi”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.